AmbienteCronacaNews

Capitaneria di Porto di Salerno, salvataggio di una Tartaruga Caretta Caretta

Un suggestivo salvataggio di una tartaruga marina della specie Caretta-Caretta è stato compiuto, in data odierna, dagli uomini della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Salerno, al comando del Capitano di Vascello Daniele Di Guardo.

La presenza della tartaruga è stata segnalata telefonicamente alla sala operativa della Guardia Costiera, che prontamente ha inviato sul posto la motovedetta CP 581. L’esemplare di circa 30/35 anni e di 100 cm di lunghezza, è stato recuperato e trasportato  verso il porto di Salerno, ove ad attenderlo vi era il personale della Stazione Zoologica Anton Dohrn, Ente che opera su tutto il territorio campano al fine di tutelare e valorizzare le risorse e gli ambienti marini.

L’attività di recupero effettuata si inserisce nella più ampia funzione della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di salvaguardia dell’ambiente marino e della fauna che lo stesso ospita e, in particolare, di animali appartenenti a specie protette come le tartarughe marine che, soprattutto a causa di interazioni con attività poste in essere dall’uomo, rischiano di subire una drastica diminuzione nei nostri mari.

Proprio per questo, la Capitaneria di Porto di Salerno invita a segnalare sempre il rinvenimento di esemplari di specie marine protette in difficoltà, al fine di permetterne il recupero e la reintroduzione nel loro habitat naturale.

Redazione

Leggi tutto...

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più