Feste e sagreTurismoVideo

Cetara: i festeggiamenti dei SS. Pietro e Paolo, Protettori del borgo marinaro

Le origini di questo borgo marinaro situato in Costiera Amalfitana, risalgono all’Alto Medioevo.
Verso il 988 era già in funzione la chiesa di S. Pietro Apostolo, intorno alla quale cominciò a svilupparsi l’insediamento sul mare e sulle colline laterali.
Il 29 Giugno si tengono i festeggiamenti in onore dei Santi Patroni, San Pietro e San Paolo.
Iil rito sacro prevede la processione per le vie principali del paese, addobbate con luminarie, con la Statua di S. Pietro Apostolo adagiata su una pedana a forma di barca e portata in spalla dai pescatori. La processione, dopo aver raggiunto la parte alta del paese, ritorna verso la marina e si ferma sulla spiaggia dove viene benedetto il mare, in modo che diventi sempre più pescoso e preservi i pescatori cetaresi dalle insidie delle tempeste.
La statua del santo viene portata per tre volte proprio sulla riva, quasi a sfiorare l’acqua del mare. L’atto finale della processione prevede la spettacolare corsa della statua sullo scalone della chiesa. Infine, dopo la mezzanotte, i festeggiamenti si concludono con uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

Maria Rosaria Voccia

Video

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più