CronacaNewsPoliticaPrimo PianoRegione Campania

Regione Campania: Covid-19, rientri del 9 maggio e ordinanza spostamenti verso le Isole

COVID-19, RIENTRI 9 MAGGIO: 31 CON FEBBRE, 4 POSITIVI AL TEST RAPIDO E 1 POSITIVO A TAMPONE SU 1838 VIAGGIATORI

L’Unità di Crisi della Regione Campania rende noto che, nella giornata di oggi, nell’ambito dei controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie della Campania, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino, in alcuni luoghi nevralgici del territorio come i terminal bus, sono stati registrati 1838 viaggiatori provenienti da fuori regione. Il numero include anche anche le registrazioni di rientri con auto a noleggio (52).

Tutte le persone controllate presso le stazioni, l’aeroporto, ai caselli autostradali e negli altri punti del territorio sono state sottoposte a misurazione della temperatura. 31 passeggeri avevano una temperatura pari o superiore a 37.5°C.

Sulla base delle valutazioni mediche, fatte dal personale sanitario al momento dei controlli, le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcuni passeggeri.

In particolare, 305 viaggiatori sono stati sottoposti a test rapido e 4 sono risultati positivi.

Per quanto riguarda i tamponi, nella giornata odierna ne sono stati effettuati 5, uno dei quali risultato positivo (alla barriera di Caserta Nord).

Complessivamente i rientri registrati dal 4 maggio ad oggi sono 16.888, 131 le persone con febbre, 3540 i test rapidi eseguiti di cui 114 risultati positivi. I tamponi effettuati sono stati 126 di cui 3 risultati positivi.

Tutte le persone provenienti da fuori Campania, incluse quelle che viaggiavano con auto a noleggio, sono state poste in isolamento domiciliare, con le modalità previste dall’Ordinanza n.41

ORDINANZA n.46 DEL 9 MAGGIO 2020

(Disposizioni in tema di controlli degli ingressi nella regione e degli spostamenti

verso le Isole- Conferma dell’obbligo di utilizzo delle mascherine in tutte la aree

pubbliche e aperte al pubblico).

L’Unità di Crisi della Regione Campania trasmette in allegato l’Ordinanza n.46 del 9 Maggio 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

In particolare su ingressi e spostamenti l’ordinanza prevede per le isole:

Spostamenti da altre regioni italiane e dall’estero:

– divieto di raggiungere le isole con mezzi privati da diporto, tenuto conto dell’esigenza di

controllare gli sbarchi;

– obbligo per i viaggiatori di imbarcarsi unicamente con traghetti di linea e dalle sole stazioni

di Napoli Porto di Massa e Pozzuoli;

– obbligo della prenotazione online;

– obbligo di presentarsi all’imbarco almeno un’ora prima della partenza, per consentire i

controlli;

– obbligo per tutti i viaggiatori di sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea ed al

test rapido Covid-19;

– divieto di imbarco per i viaggiatori che presentano una temperatura corporea pari o superiore

a 37,5°C;

– divieto temporaneo di imbarco per i viaggiatori che risultano positivi al test rapido Covid-

19, con disposizione della sorveglianza fiduciaria, in attesa dell’esito del tampone molecolare nasofaringeo

Spostamenti infraregionali

– divieto di raggiungere le isole con mezzi privati da diporto, tenuto conto dell’esigenza di

controllare gli sbarchi;

– obbligo per i viaggiatori di imbarcarsi unicamente con traghetti e aliscafi di linea dalle

stazioni di Napoli Porto di Massa, Napoli Beverello, Pozzuoli, Castellamare di Stabia e Sorrento;

– obbligo di presentarsi all’imbarco almeno un’ora prima della partenza, per consentire i

controlli;

– obbligo per tutti i viaggiatori di sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea e, in

caso di temperatura pari o superiore a 37,5°C, a test rapido Covid-19;

– divieto di imbarco per i viaggiatori che presentano una temperatura corporea pari o superiore

a 37,5°C;

– divieto temporaneo di imbarco per i viaggiatori che risultano positivi al test rapido Covid-

19, con disposizione della sorveglianza fiduciaria, in attesa dell’esito del tampone molecolare nasofaringeo”

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close