CulturaNewsSocietà

La Festa di Eid al-Fitr, celebrazioni per la fine del Ramadan

La Comunità del Bangladesh raccolta in preghiera a Salerno

In occasione della fine del Ramadan, com’è ormai consuetudine, la Comunità del Bangladesh residente a Salerno e provincia, si riunirà in un momento di preghiera religiosa collettiva, il svolgimento si terrà all’interno dello Stadio Vestuti ( zona prato), dalle ore 7,30 alle ore 10,00 del 4 o 5 giugno 2019. (Aspettare quando compare la luna nuova)

Una delle celebrazioni più importanti per i musulmani, che segna la fine del Ramadan

L’Eid al-Fitr (ovvero Eid, che in arabo significa “festa” e Fitr, “fine del digiuno”), una delle feste più importanti della religione islamica che segna la fine del Ramadan – il mese sacro dedicato alla preghiera e al digiuno – e dà anche inizio a Shawwal, il decimo mese del calendario lunare islamico. Non in tutti i paesi però le celebrazioni cadono nello stesso momento: il mese di Ramadan finisce nel momento in cui compare la luna nuova e mentre molti paesi si affidano ai calcoli astronomici, altri si affidano alla tradizione e considerano necessario l’avvistamento della prima luna, decretato dall’imam a occhio nudo, rifiutando l’utilizzo di strumenti di rilevazione più moderni.

I festeggiamenti per l’Eid al-Fitr durano solitamente tre giorni: iniziano con la preghiera mattutina prima dell’alba e sono caratterizzati da banchetti con amici e familiari e scambio di doni e offerte per i poveri, mentre si indossano vestiti nuovi, si agghinda la casa con luci e decorazioni e si dipingono le mani con l’henné. Le  persone – migliaia, o gruppetti isolati – che pregano nei posti più diversi: fuori o dentro le moschee, in strada, nel porto, tra le motociclette parcheggiate. E poi ci sono montagne di dolci preparati per l’occasione, treni affollatissimi di persone che tornano a casa per trascorrere la festa in famiglia, bambini che giocano e gente che pulisce le tombe dei parenti morti.

INIZIO PREGHIERA RELIGIOSA ORE 9,00

Comunicato Stampa

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close