Arte in città

Salerno: il Presepe di sabbia al Museo Diocesano

Dal 7 dicembre al 14 gennaio

Nell’ambito delle iniziative corollario della manifestazione Luci d’Artista, c è la mostra “Il presepe di sabbia. Sand nativity”, nel quadriportico del Museo Diocesano a Salerno.

Dal 7 dicembre 2017 al 14 gennaio 2018, i quattro scultori internazionali, Rodrigo Ferreira (Portogallo), Ferenc Monostori (Ungheria), Udo Ulrich (Germania) e Aaron Ojeda (Spagna), hanno scolpito enormi blocchi di sabbia per formare otto opere ispirate alla Natività ed all’Enciclica sulla Natura di Papa Francesco, anch’egli ritratto.

Realizzata con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Salerno e con il contributo di Salerno Energia, la kermesse, nata da un’intuizione del direttore artistico Domenico Spena quest’anno ha luogo tra le prestigiose arcate del quadriportico del Museo Diocesano “San Matteo” di Salerno – in Largo Plebiscito. Rispetto alla prima edizione (a cui parteciparono più di 60mila visitatori) che ebbe luogo nello spazio antistante l’Arenile di Santa Teresa, cambia la location ma resta intatto lo spirito creativo che anima gli artisti.

Il soffio, il Disinganno

Il filo tematico che abbraccia le sculture tutte ha un’ossatura ambientalista, con un’attenzione particolare al pianeta, al riscaldamento globale e all’inquinamento atmosferico e marino. La mostra s’ispira all’enciclica “Laudato sì: proteggiamo il creato” di Papa Francesco, che suggerisce stili di vita più sostenibili e meno consumismo. Alla base di questa scelta c’è la volontà di stimolare una riflessione attraverso un’arte provocatoria e di denuncia in grado di sensibilizzare e far riflettere.

Siamo Alberi-La Speranza

Spazio alla solidarietà: il “cuore” della sabbia

La manifestazione aderisce a “Bella Sempre”, il progetto solidale di raccolta fondi promosso dalla Fondazione della Comunità Salernitana onlus, Cna Salerno e Inner Wheel Club Salerno a favore delle donne malate di cancro. Grazie al tuo contributo l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno beneficerà di un casco speciale per contrastare la caduta dei capelli nei pazienti che si sottopongono a trattamenti chemioterapici. Nei pressi del botteghino ci sarà il salvadanaio della solidarietà il cui contenuto, a fine evento, sarà interamente devoluto al progetto Bella Sempre.

Orari di visita

Tutti i giorni: 9:00-13:00 / 15:00-19:00

Mercoledì: 15:00/ 19:00

Sabato: 9:30-21:30

Ingresso: adulti 2 € / bambini 1 € / gratuito per bambini sotto il metro di altezza

 Visite guidate e attività per i bambini

Per tutta la durata dell’esposizione i visitatori potranno richiedere visite guidate, mentre per i più piccini sono previsti laboratori didattici e ricreativi.

(Per info e prenotazioni: 3388342267)

Maria Rosaria Voccia

Fotoreporter Guglielmo Gambardella per Sevensalerno

 

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più