CulturaNews

Eboli: al MOA lo spettacolo di danza ” To prepare for the action”

25 marzo 2022

Eboli – Sabato 3 dicembre alle ore 20,30, presso il MOA Museum of Operation Avalanche di Eboli, in collaborazione con le associazioni Sophis,  Mo’ArtMonochrome Art e Moartaps, nuovo evento To prepare for the actiona cura di   La Dance Company  di Maria Vittoria Maglione e Caterina Ceravolo, uno spettacolo di danza che porterà lo spettatore a spunti di riflessione.  Il lavoro nasce da una “fase ” tra il coreografo Claudio Malangone e i componenti del gruppo La Dance, il cui focus si è centrato sull’azione/emozione vissuta dagli interpreti in condizioni che hanno evocato uno stato d’allarme, con l’idea di “proiettare”  e far risuonare in chi “ascolta” tale vissuto, proprio in un momento storico dove questa situazione appare all’ordine del giorno. Lo stato di allarme è quella condizione che genera in ognuno di noi ansia ed apprensione, la nostra mente è impreparata a ricevere uno stimolo improvviso o prolungato che desti preoccupazione per la nostra incolumità, sia esso reale o immaginario. Ed è proprio sulla forte spinta emozionale generata dal senso di allarme che balleranno  Nicoletta Cavallo, Anna Esposito, Dario Ferrara, Alessia Itri, Simone Liguori, Miriana Velluto, sulle musiche di Alessandro Capasso, regia e coreografia di Claudio Malangone.

L’ingresso è consentito a partire dalle ore 20,15, l’iniziativa prevede il versamento di un contributo associativo di 10 euro, ed è utile la prenotazione. Per informazioni si possono contattare i numeri 392 46 70 491 – 320 37 15 486

www.moamuseum.it

Enrica Suprani

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più