CronacaMeteoNews

Estate 2021: le previsioni degli esperti

L’estate è alle porte, gli operatori del turismo e degli stabilimenti pensano alla ripartenza in sicurezza.

A iniziare da regole rigide per i bagnanti e spiagge attrezzate per accogliere le persone evitando assembramenti e occasioni di contagio. I nuovi protocolli per l’estate 2021 sono ora al vaglio del Sindacato Balneari, come ha dichiarato il presidente Antonio Capacchione ad Adnkronos a margine dell’ultimo incontro con il Governo.

Le regole previste per l’estate 2021

  • Accessi contigentati e su prenotazione, magari con sistemi di pagamento veloci con carte contactless, siti web e applicazioni.
  • Igienizzazione frequente dell’attrezzatura, e assegnazione degli stessi ombrelloni e lettini a chi prenota per più di una giornata.
  • Differenziazione dei percorsi di entrata e uscita, con una segnaletica chiara, degli stabilimenti balneari.
  • Quattro e mezzo o cinque metri di distanziamento tra gli ombrelloni e almeno due metri per sdraio e lettini, con deroghe per i membri degli stessi nuclei familiari.
  • Divieto dell’uso promiscuo delle cabine in spiaggia.
  • Divieto per le attività ludiche, giochi di gruppo, feste ed eventi, e dell’uso delle piscine.

Il Governo e l’Istituto Superiore di Sanità esprimono un certo ottimismo quando immaginano che in estate ci sarà qualche riapertura e le persone potranno anche tornare a viaggiare. Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss, ha detto in un’intervista del Corriere della Sera: “Andiamo verso la stagione calda dove sarà più facile restare all’aperto e questo favorirà il rallentamento della trasmissione, sempre mantenendo distanziamento, mascherina e igiene delle mani. Possiamo però pensare a periodi di vacanza dove potremmo concederci qualche libertà in più facendo tesoro della lezione imparata la scorsa estate, vissuta un po’ troppo allegramente”.

Redazione

Leggi tutto...

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più