CronacaNews

Campania: Scuola in presenza, focolai dalla riapertura in presenza

Dal 7 aprile, centinaia di casi. I Sindaci ripristinano la DaD

Dal 7 aprile, in Campania, centinaia i casi di covid-19 nelle scuole. Il Governo, che ha stabilito la riapertura post pasquale in presenza, sta avendo uno stop dai sindaci e dai governatori che fanno continuare la didattica a distanza.

 

Continua a salire, in Campania, l’indice di positività, secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione Campania.

Sono molti i sindaci della provincia di Salerno che hanno deciso di prorogare la didattica in presenza.

  • A Salerno (Scuola Media Torrione Alto)
  • A Cava de’ Tirreni il primo cittadino Vincenzo Servalli ha sospeso le attività didattiche in presenza dal 7 al 10 aprile e disposto la chiusura delle ludoteche fino a domenica 11 aprile.
  • A Baronissi
  • A Battipaglia
  • A Sarno al fine di “monitorare e verificare i dati della settimana in corso e l’andamento della curva dei contagi”, niente didattica in presenza fino al 17 aprile
  • A Postiglione “negli ultimi giorni si sono registrati focolai con consistente incremento dei casi di contagio da Covid 19”.
  • A Santa Marina la sospensione della didattica in presenza fino al 10 aprile riguarderà soltanto le scuole del capoluogo.
  • Niente ritorno in aula fino al 20 aprile anche a Sanza, Caggiano, Vietri sul Mare, Sassano, Montesano sulla Marcellana,
  • A Roccadaspide l’ordinanza sarà valida fino al 21 aprile.
  • A Minori, invece, le scuole riapriranno regolarmente ma il sindaco Andrea Reale ha disposto test antigenici a campione su base volontaria da somministrare agli alunni in locali extrascolastici.
  • A Scafati, sarà garantito un potenziamento dei servizi di vigilanza e sicurezza in prossimità degli ingressi degli istituti scolastici grazie all’impiego di nove dei sedici percettori del reddito di cittadinanza che, selezionati nell’ambito dei progetti di pubblica utilità, garantiranno un supporto agli agenti della Polizia locale.
  • A Paestum, l’ordinanza comunale di sospensione in presenza dal 13 al 30 aprile
  • A Polla, sospesa la didattica in presenza alla Scuola Media.
  • A Nocera Inferiore
  • A Sant’Egidio M.A. chiusa in presenza una classe dell’IC De Filippo
  • A Pontecagnano
  • A Lentiscosa
  • A Santa Marina
  • A Padula
  • A Campagna
  • A M.to San Severino
  • Ad Acquavella
  • A Controne
  • A Castellabate
  • A San Cipriano Picentino
  • A Pagani il sindaco Raffaele De Prisco tranquillizza la popolazione rispetto alle notizie circolate in merito ad una “variante paganese”. “Per fortuna dei circa 70 casi registrati in tutto l’Agro di questa variante europea, avuti nei primi mesi dell’anno, e poi non più riscontrati, solo 4 erano da monitorare a Pagani. Dallo screening effettuato su circa 2000 persone dell’Agro (di cui 500 a Pagani) lo scorso mese di marzo, la variante è poi risultata del tutto sotto controllo, con nessun nuovo caso paganese.”
  • A Solofra

In aggiornamento

Redazione

Leggi tutto...

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più