AmbienteCronacaNews

Dritti al Punto, concluso il Tour nella Salerno abbandonata

La terza e quarta tappa, sabato 6 e domenica 7 marzo, reportage fotografico di Guglielmo Gambardella

Dritti al Punto. Tour nella Salerno abbandonata. Dal degrado all’Inquinamento atmosferico.

Dal Parco Salid a Giovi, si è concluso nel weekend 6-7 marzo il Tour di denuncia ambientale promosso dalle Associazioni “Salute e vita” ed “Help Tutela e Sostegno dei Consumatori”. Reportage fotografico di Guglielmo Gambardella.

 

Il tour proposto nella sua doppia veste di denuncia ma anche e soprattutto di progetti, arricchendosi inoltre di una nuova metodologia: quella di chiedere direttamente ai cittadini di informare e di segnalare, di partecipare e di denunciare.

Hanno spiegato Lorenzo Forte e Nadia Bassano, rispettivamente presidenti del Comitato e Associazione Salute e Vita e dell’Associazione Help Tutela e Sostegno dei Consumatori:

“Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte dei nostri concittadini che, in maniera spontanea e volenterosa, hanno aderito al nostro progetto, regalandoci una grande partecipazione ed un successo inaspettato ma che, allo stesso tempo, era già nell’aria, aria di cambiamento: dal centro alle periferie, ci hanno raccontato di situazioni di abbandono, di degrado, di verde pubblico senza alcuna forma di manutenzione, di spazi pubblici sottratti al bene della comunità e di gravi fenomeni di avvelenamento ambientale.
Proprio per questo motivo abbiamo deciso di improntare le prossime tappe anche al tema dell’inquinamento atmosferico: troppe sono, infatti, le zone della città coinvolte dalla puzza nauseabonda e dalle polveri nere delle Fonderie Pisano.

Ecco perché abbiamo esortato i nostri concittadini a denunciare i gravi episodi mediante anche una semplice email o pec ai seguenti indirizzi: ssa41033@pec.carabinieri.it – uod.501709@pec.regione.campania.it – arpac.dipartimentosalerno@pec.arpacampania.it – protocollo@pec.comune.salerno.it

La popolazione ci sta chiedendo aiuto perché insieme a noi vuole costruire la Salerno ideale: una Salerno che accoglie, una Salerno che fornisce servizi e che mette insieme le migliori risorse per tutelare la salute, per garantire l’ambiente al centro del suo programma e per migliorare così la qualità della vita dei suoi concittadini”.

Maria Rosaria Voccia

Fotoreporter Guglielmo Gambardella per Sevensalerno

 

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più