CulturaIntervisteNewsScuola

La Sperimentazione Teatro al Liceo Artistico Sabatini Menna di Salerno

Un webinar dei Licei Artistici di concerto con l’Accademia di Arte Drammatica Silvio D’Amico per illustrare l’innovativo indirizzo che gli studenti possono scegliere dopo il biennio comune.
Il Liceo Artistico Paolo Candiani di Busto Arsizio, il Liceo Artistico Catalano di Palermo, il Liceo Artistico Toschi di Parma, il Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno con l’offerta formativa arricchita dall’Indirizzo Sperimentale Teatro, di concerto con l’Accademia di Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma, hanno invitato docenti, alunni, genitori, artisti, esperti, giovani appassionati di teatro e cittadini al seminario on line “Conversazioni sul Teatro, la Sperimentazione nel Liceo Artistico”, lo scorso giovedi 4 febbraio.
Relatori:
Flaminia Giorda – DTM Ministero Istruzione Intervengono
Luisa Franzese – Direttore Generale USR Campania
Stefano Versari – Direttore Generale USR Emilia – Romagna
Giorgio Cavadi – Dirigente Tecnico USR – Sicilia
Giuseppe Carcano – Dirigente UST Varese – Lombardia
Daniela Bortignoni – Direttrice Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico – Roma Michele Monetta – Docente Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico – Roma Maria Silanos e Marco Ghelardi – Liceo Artistico Candiani di Busto Arsizio
Giuseppa Di Blasi e Franco Reina – Liceo Artistico Catalano di Palermo
Roberto Pettenati e Davide Gagliardini – Liceo Artistico Toschi di Parma
Ester Andreola e Pasquale De Cristofaro – Liceo Artistico Sabatini – Menna di Salerno
Abbiamo raggiunto il docente Pasquale De Cristofaro, attore teatrale

Cosa vuol dire fare teatro per gli studenti? E quali sono le accortezze che bisogna osservare nell’allestire uno spettacolo o una rassegna a scuola?

” Il teatro a scuola è fondamentale, soprattutto all’interno del Liceo Artistico, dove gli studenti hanno già modo di approcciarsi alla scenografia. Unire le scene all’interpretazione è quindi, naturale, i nostri studenti sono entusiasti, acquisiscono maggiori strumenti per la comprensione di se stessi e della realtà. A scuola, come percorso di studi, infatti, si propone un teatro non come esibizione ma, piuttosto, come processo espressivo, che cerca di dare senso al mondo”.

Un momento completo di formazione

” Assolutamente si. Il Teatro è storia, arte, musica, un linguaggio interdisciplinare che contiene il gesto, la parola, la scrittura, il movimento, il suono. Siamo enormemente soddisfatti ed orgogliosi di poter offrire anche questo percorso dopo il biennio comune agli studenti”.

In una città, Salerno, con una forte vocazione per il Teatro. Attivissimo sul territorio, il Liceo Artistico Sabatini-Menna da agli studenti la possibilità di quotidiani e continuativi confronti ed arricchimenti.

” Certo. Si parte da quella che è la nostra cultura, le nostre radici, campane, quindi salernitane e napoletane per eccellenza, e si studia e sperimenta, con grande senso critico. Inoltre, i ragazzi hanno l’opportunità del confronto con i coetanei, con i compagni di classe”.

Da spettatori a protagonisti, quindi. Quali sono le reazioni degli studenti?

” Le risposte dei ragazzi sono molteplici. Grande entusiasmo, la volontà di studiare e di mettersi in gioco completamente, per gli adolescenti è anche un percorso molto importante di crescita, con cui si supera la paura del giudizio degli altri, l’imbarazzo. La mediazione del momento teatrale e il rispetto di alcune regole, prima fra tutte quella della sospensione del giudizio nei confronti degli altri e di se stessi, consentono a tutti, in poco tempo, di trovare uno spazio adeguato e una propria dimensione espressiva e creativa, che tiene conto delle specificità e delle possibilità individuali”.

Gli indirizzi del Liceo Artistico di Salerno sono: Architettura, Arti Figurative, Audiovisivi e Multimediale, Design, Grafica con sezione dedicata alla grafica editoriale, Scenografia con Sperimentazione Teatro ( D M 540 / 2019).

 

La Preside, Ester Andreola: “Il Liceo Artistico offre una formazione unica nell’ambito dell’istruzione pubblica, gli allievi possono scegliere indirizzi specifici a partire dal terzo anno, e per frequentarlo basta avere una tendenza creativa. E’ durante la frequenza, infatti, che si apprendono conoscenze, abilità, e competenze, in particolare le competenze progettuali, che rappresentano la forza innovativa e formativa del nostro Liceo. Preciso che dopo il diploma, le allieve e gli allievi potranno iscriversi a tutte le facoltà universitarie, oltre che alle Accademie di Belle Arti”.

Nel 2018, il Liceo ha compiuto 60 anni, con celebrazioni che hanno coinvolto esponenti politici territoriali e nazionali, tra cui il Vice Presidente della Corte Costituzionale, Aldo Carosi,  artisti, musicisti.

Maria Rosaria Voccia

@Sevensalerno Media Partner

 

Leggi tutto...

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più