CronacaNewsPoliticaPrimo PianoScuola

Regione Campania: Scuola, si parte il 24 settembre, con termoscanner e tablet

“La Campania approva oggi il rinvio dell’apertura dell’anno scolastico, fissando la data al 24 settembre, accogliendo le richieste dell’Anci, l’associazione dei Comuni, e dei sindacati della scuola, incontrati di recente. Si è verificato, dopo una valutazione attenta della situazione, il permanere di criticità che rendono necessario prendere altri 10 giorni di tempo per conseguire elementi di maggiore tranquillità”: così il governatore della Campania Vincenzo De Luca che ha pure reso noto lo  screening obbligatori per tutto il personale scolastico.

“Sul piano sanitario si è deciso di rendere obbligatorio lo screening a tutto il personale scolastico. Si è approvato un piano straordinario di affiancamento ai medici di medicina generale e di esecuzione dei tamponi con risultati entro le 24 ore”, si legge in una nota per la stampa.

La Regione ha anche deciso di finanziare, così come anticipato dallo stesso governatore la scorsa settimana, l’acquisto di termoscanner per misurare la temperatura degli alunni negli istituti, ritenendo “poco plausibile la misurazione a casa”.  La Regione erogherà un contributo di tremila euro per ciascun istituto destinato all’acquisto di termoscanner con telecamera. Inoltre, distribuirà per ciascun plesso scolastico anche le cosiddette “pistole” per la misurazione singola della temperatura.

Alle ore 16 di oggi si è aperta una piattaforma per la richiesta dei termoscanner da parte delle scuole, www.scuolesicure.regione.campania.it 

Per accedere alla piattaforma ciascun istituto scolastico potrà utilizzare il link contenuto nella comunicazione in posta certificata dal mittente scuolesicure@pec.regione.campania.it.
Per aderire all’iniziativa ciascuna istituto, identificato con il proprio codice meccanografico, dovrà provvedere alla compilazione della scheda per ogni scuola/plesso scolastico ad esso afferente, fornendo informazioni puntuali circa il numero di plessi attivi, di studenti, e l’eventuale disponibilità di strumentazioni già presenti.
La presentazione della manifestazione d’interesse è aperta fino alle ore 24.00 del 9 settembre 2020.

Per ogni informazione circa le modalità di partecipazione alla manifestazione d’interesse è necessario utilizzare esclusivamente l’indirizzo di posta elettronica scuolesicure@regione.campania.it.

 

Per le Scuole Paritarie,saranno erogati 10 milioni di euro.

Inoltre, saranno distribuiti tablet per gli alunni.

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close