CronacaNewsPoliticaPrimo PianoRegione CampaniaSanità

Spostamenti fra Regioni, l’ordinanza in Campania

I viaggiatori in arrivo alle stazioni ferroviarie della Campania o in aeroporto, come si legge nell’ordinanza firmata dal governatore Vincenzo De Luca, dovranno sottoporsi da oggi alla rilevazione della temperatura corporea e, in caso di temperatura pari o superiore a 37,5 gradi, a test rapido Covid-19 ed eventuale tampone.

Secondo il provvedimento, inoltre, tutte le persone provenienti dalle altre regioni italiane o dall’estero hanno l’obbligo, in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il Dipartimento di prevenzione della ASL e il proprio medico.

Isole

Per chi arriva da altre regioni italiane e dall’estero, per visitare Procida, Capri e Ischia,

– obbligo per i viaggiatori che usufruiscono di servizi di linea di imbarcarsi unicamente con traghetti di linea e dalle sole stazioni di Napoli Porto di Massa e Pozzuoli;

  • obbligo della prenotazione online almeno 24 ore prima della partenza, in modo da consentire la più celere organizzazione dei controlli sanitari;
  • obbligo di presentarsi all’imbarco almeno un’ora prima della partenza, per consentire i controlli;
  • obbligo per tutti i viaggiatori di sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea e, se superiore a 37,45 , al test rapido Covid-19;
  • divieto di imbarco per i viaggiatori che presentano una temperatura corporea superiore a 37,5 °C;
  • divieto temporaneo di imbarco per i viaggiatori che risultano positivi al test rapido Covid-19, con disposizione della sorveglianza fiduciaria, in attesa dell’esito del tampone molecolare nasofaringeo;

 

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close