CulturaNews

Liberi Incanti ad Eboli, sabato 14 dicembre

Nella Basilica di San Pietro alli Marmi la tredicesima edizione

Sabato 14 dicembre, alle ore 19,15 nella Basilica di San Pietro alli Marmi, Convento dei frati Francescani di Eboli, si celebra la tredicesima edizione della rassegna “Liberi in canti”, una manifestazione che coinvolge molti cori locali. “La musica getta ponti”, è il titolo dato alla manifestazione con l’intento di far comprendere come musica e canto insieme possano generare sentimenti di  fratellanza ed unione. L’associazione “I Cantori di San Lorenzo” – Presidente Filomena Sessa, è la promotrice dell’evento, realizzato grazie anche al sostegno del comune di Eboli, del portale Weboli, di Padre Angelo Di Vita, Padre Superiore del convento francescano di Eboli e di vari sponsor.  Alla manifestazione interverranno 6 cori campani provenienti dalle province di Napoli, Caserta e Salerno e un coro proveniente dalla Basilicata: il Coro Ultrajoyed– Baronissi, diretto dal M° Sergio Avallone, il Coro”Sui Generis” di Pontecagnano diretto da Maria e Gennaro Rivetti, il Coro”Una voce per gli angeli” di Sapri diretto dal M° Marinella Miceli, il Coro”AViva Voce di Quarto (Na) diretto dal M° Antonello Cipriano, il Coro “Caserta Nova Ensemble” di Casagiovi (Ce) diretto dal M° Fortunata Cinque, il Coro”Polifonica Rosa Ponselle” di Matera diretto dal M° Giuseppe Ciaramella, con cui I Cantori hanno avuto uno scambio culturale presentando a Matera lo scorso ottobre lo spettacolo “Amata terra mia”   La  Direzione artistica della rassegna è del M° Alfio Fiorelli, organizzazione e regia sono a cura di Filomena Sessa, conduce la serata la giornalista Noemi Manna.

Enrica Suprani

 

 

 

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close