CulturaIntervisteNewsScuola

La Preside Annalisa Frigenti premiata al Premio Charlot a Salerno

Un prestigioso riconoscimento ad una dirigente che lavora per i suoi allievi, sul territorio.

Annalisa Frigenti, Dirigente dell’IC San Tommaso d’Aquino di Salerno, ha ricevuto un importante riconoscimento nell’ambito del Premio Charlot, svoltosi all’Arena del Mare, a Salerno.

L’importanza del Teatro per bambini e ragazzi è indubbia. Promuovere e diffondere il Teatro a scuola non è solo una bella e stimolante iniziativa, ma è un’operazione fondamentale per la corretta integrazione dei ragazzi.

Sul palco che ha ospitato Peppino di Capri e Leo Gullotta, la dirigente Frigenti ha dichiarato:

“Dopo il palcoscenico dell”Eliseo,stasera ,nell’ambito del premio Charlot ,all’Arena del mare ,il premio speciale cultura nelle scuole,per la promozione e la diffusione del teatro a scuola . Che dire? Un’emozione immensa. Salire sul palco che solo ieri sera ha ospitato Leo Gullotta e Peppino di Capri, ed essere premiata dal grande Claudio Tortora è per me motivo di orgoglio e di stimolo a fare sempre di più. Bravissimi i miei piccoli attori, Chiara Lupo e Riccardo, che ho voluto al mio fianco, dopo un pomeriggio passato a girare uno spot con Giacomo Rizzo. Un riconoscimento che mi spinge a lavorare ancora più attivamente nella promozione di queste attività” .

Da cinque anni, gli studenti dell’Istituto Comprensivo San Tommaso d’Aquino di Salerno, ogni sabato, frequentano i corsi di teatro, in convenzione con il Teatro delle Arti.

Maria Rosaria Voccia

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più