AmbienteCronacaNewsPolitica

Terra dei Fuochi: ad Aversa con il Ministro Costa

Confermate le criticità

Ennesima conferma dell’eccesso di mortalità e di incidenza di patologie tumorali nell’area della cosiddetta “Terra dei fuochi”.
È stato questo il tema della conferenza stampa che si è tenuta stamattina ad Aversa presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord nel corso della quale alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, sono stati presentati i risultati preliminari dello studio condotto dalla stessa Procura di Napoli Nord in collaborazione con l’Istituto Superiore della Sanità.
In 38 comuni investigati dallo studio che ha interessato un’area di circa 426 chilometri quadrati abitata da circa un milione di persone è stata riscontrata la presenza di 2767 siti di smaltimento controllato o abusivo di rifiuti, anche pericolosi, 653 dei quali interessati da roghi.
Numeri e dati che dovrebbero mettere una volta e per tutte a tacere coloro che hanno tacciato sempre di allarmismo chi per anni si è battuto per difendere la propria terra, e che dovrebbero suggerire a tutti noi che forse è il tempo di smetterla con gli studi, e di investire sempre più risorse nella prevenzione sanitaria, accompagnata da una forte, seria e capillare azione di tutela ambientale.

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close