CronacaCulturaNewsSalute e BenessereSpettacoliTime Out

Teatro Sannazzaro, il concerto per l’AIL

Martedi 4 giugno

Concerto di raccolta fondi in occasione del 50° anniversario di AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie Linfomi e Mieloma

con Barbara Buonaiuto, Lalla Esposito, Piero Gallo e Massimo Masiello

1969-2019 – 50 ANNI DI IMPEGNO AL FIANCO DEI MALATI, CONTRO I TUMORI DEL SANGUE

Nel 1969 avere un tumore del sangue significava, in moltissimi casi, non avere un futuro. Oggi un paziente non solo può pensare ad un domani libero dalla malattia, ma può tornare a sognare una vita il più possibile normale. AIL da 50 anni si impegna per aiutare i pazienti ematologici a realizzare i loro sogni, finanziando la ricerca scientifica, sostenendo i reparti di Ematologia, permettendo ai pazienti di essere curati a domicilio o di essere ospitati gratuitamente nelle Case Alloggio durante il percorso di terapia.

Con 81 sezioni provinciali autonome, l’Associazione lavora ogni giorno al fianco di medici, ricercatori ed infermieri per garantire a tutti i pazienti le terapie più efficaci e l’assistenza necessaria per affrontare al meglio il lungo percorso della malattia. 50 anni di storia e il lavoro insostituibile di 20mila volontari hanno permesso all’AIL di diventare un punto di riferimento fondamentale per migliaia di malati e per le loro famiglie in tutta Italia.

#maipiusognispezzati

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più