CronacaNews

Massimiliano Rosolino:”Ho tanta voglia di Universiade”

Il Murales di Jorit al Centro Direzionale a Napoli

Oggi, giovedi 18 aprile, alle ore 18, alle ore 9.30, presso l’Hotel Royal Continental di Napoli, si terrà il convegno “Universiade 2019 – Lo sport tra racconto, analisi, tradizione, scenari”, nell’ambito di una tre giorni di lavori dell’International Sports Press Association (AIPS) e dell’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI).

Seguirà, alle ore 11.30, la conferenza stampa dal titolo “I grandi eventi dello sport: la passione in cifre”, con la presentazione della fiaccola e della mascotte ufficiale dell’Universiade Napoli 2019.

Una squadra di campionissimi, ambassador e atleti che hanno fatto la storia dello sport italiano, leggende campane che spingono forte sull’acceleratore affinché Napoli 2019 sia all’altezza delle aspettative. Dopo Patrizio Oliva, impegnato sul fronte del reclutamento dei volontari e Davide Tizzano, trait d’union tra la macchina organizzativa e le federazioni nazionali, entra a far parte della famiglia dell’Universiade anche Massimiliano Rosolino. Il nuotatore napoletano, oro nei 200 misti alle Olimpiadi di Sydney 2000, ha preannunciato nei giorni scorsi sui suoi profili social, a 80 giorni dal via, l’ingresso nell’organizzazione dell’evento che dal 3 al 14 luglio porrà Napoli e la Campania al centro delle attenzioni mediatiche. Rosolino, che vanta 160 mila follower su Instagram, realizzerà pillole social per raccontare la straordinarietà dell’Universiade, la bellezza dello sport, l’unicità di Napoli e della Campania, l’interconnessione tra atleti provenienti da ogni angolo del mondo.

“L’Universiade è un evento straordinario, un’occasione unica per valorizzare le bellezze di Napoli e della Campania, unite all’entusiasmo e al talento della propria gente. Parteciperanno campioni prestigiosi – ha spiegato Rosolino – in questa manifestazione che mostra l’aspetto più umano, meno frenetico di altre competizioni.” “Ci sarà la possibilità di lasciare alla città, alla regione impianti rimessi a nuovo – aggiunge Rosolino – Napoli affronterà l’Universiade con grande entusiasmo, come sempre fa in grandi occasioni”.

Il Murales di Jorit

La 30^ Summer Universiade lascerà il segno anche con il murale che l’artista Jorit Ciro Cerullo (in arte Jorit Agoch) realizzerà presso il Centro Direzionale di Napoli. Una raffigurazione dei volti di cinque atleti di punta della Campania che sono espressione di ciascuna provincia: Patrizio Oliva per Napoli, Nando De Napoli per Avellino, Carmelo Imbriani per Benevento, Antonietta De Martino per Salerno, Nando Gentile per Caserta, vere e proprie icone dello sport campano.

Jorit "Trotula" a Salerno-Fotoreporter G.Gambardella per Sevensalerno
Jorit “Trotula” a Salerno-Fotoreporter G.Gambardella per Sevensalerno

Maria Rosaria Voccia

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più