CronacaNews

“CinemAzioni per i diritti sociali” a Salerno

I temi della seconda e della terza giornata della manifestazione

Secondo giorno della manifestazione “CinemAzioni per i diritti sociali”.

Tra il salone Bilotti dell’Archivio di Stato e la sede dell’Associazione “A casa d’Andrea”.

Ospiti: Danilo Napoli, attore, Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, padre Alex Zannotelli, comboniano ed attivista per i diritti, Guglielmo Vairo, Sindaco di Piaggine, Giuseppe Volpicelli, autore con Davide Speranza ed Alfonso M. Salsano del cortometraggio Il Rumore delle Radici, realizzato per l’Osservatorio Interdipartimentale Studi di genere e Pari Opportunità UNISA (OGEPO), che ha vinto la settima edizione del contest “Salerno in CORTOcircuito”, come miglior cortometraggio di comunicazione sociale;
l’Avvocato Hillary Sedu, comitato pari opportunità del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli;
Vincenzo De Marco, scrittore, poeta, attivista per i diritti ed ex operaio Ilva;
Federico fabbri, scrittore;
Avvocato Rosa Egidio Masullo, presidente Associazione Paolo Masullo;
Ivan T. Romano, fotoreporter e contributor per l’agenzia internazionaleGetty Images, di cui è stringer dal 2016;
una rappresentanza del collettivo Salerno contro la Legge Insicurezza.

Il Comitato e l’Associazione Salute e Vita, si battono da anni in tutta la Valle dell’Irno per riportare la legalità. Nasce spontanea l’idea di confrontarsi con le forze positive della società, in un momento nella quale sembrano essere in discussione e, in alcuni frangenti, addirittura sotto attacco i nostri diritti fondamentali.
“ Cinem-Azioni per i diritti sociali “ è un ciclo di eventi culturali- cinematografici che puntano ad accendere i riflettori sui diritti. La volontà del Presidente Lorenzo Forte di aprirsi alla città di Salerno, ha trovato una sponda nell’apporto dei due direttori artistici Davide Bottiglieri e Luigi Di Domenico e nel responsabile del progetto Matteo Maria Zoccoli; insieme si è costruito un calendario fitto di impegni e ospiti.Il secondo incontro ha trattato il tema dell’integrazione e il modo di affrontare il fenomeno migratorio.

Vincenzo De Marco, ex operaio Ilva, attivista anche sul tema dei diritti all’integrazione è un poeta e scrittore di Taranto. Nella sua raccolta di poesie “Rivolto a Sud” si fondono l’uomo, l’operaio e lo scrittore, ma non si perdono i sentimenti che lo muovono, che lo ispirano. Il libro ha lo sguardo orientato al meridione, alla nostra terra, con tutte le sue bellezze e le sue sofferenze. E’ rivolto oltre il mediterraneo, e guarda da lontano, ma non dimentica, tutti i Sud che chiedono giustizia e gridano ribellione, o a tutti quei popoli e territori che subiscono in silenzio. Il tema quello dei diritti negati.

Federico Fabbri, scrittore nato nel 1978 a Santa Sofia, nel cuore della Romagna, legge un passo di una sua opera che ha come tema l’immigrazione .

Oggi, domenica 17 Marzo, ci si confronterà sul tema dell’inclusione sociale, per i diversamente abili che affrontano le barriere architettoniche e, nel pomeriggio, si affronterà insieme le diverse barrire, quelle delle mura di una prigione con la direttrice del carcere di Salerno Rita Romano, l’On. Rita Bernardini e tanti altri ospiti. Sempre presso la sede dell’associazione A Casa di Andrea-Lvh .che ci ha aperto le porte accogliendoci come un porto sicuro.

L’intenzione è produrre una onesta riflessione in merito ai diversi diritti sociali, l’opera del confronto come necessario fenomeno di arricchimento personale e trasmissione della cultura del dialogo.
Opere filmiche, scrittori, poeti, tecnici, politici e giornalisti per rilanciare un indotto virtuoso di energie umane, che abbia come traguardo quello di rendere questa una società più umana e consapevolePromuovere la cultura del volontariato vero, come momento imprescindibile nella vita di ognuno di noi.

“Cresciamo insieme confrontando le nostre esperienze e le nostre idee di società. Un sentito grazie per questa bella occasione di confronto libero e aperto va al Sodalis CSV Salerno, centro per il volontarioato e fucina di sensibilità che la nostra provincia ha l’onore di avere” ha affermato Lorenzo Forte.

Maria Rosaria Voccia
Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più