AmbienteCronacaNewsPolitica

Pastori Sardi: la solidarietà della Comunità Montana del Calore Salernitano e dell’Associazione Terra Nuova

Nell’ultima giornata di incontri in corso in Catalogna (Spagna) in occasione del progetto di cooperazione tra Italia, Francia e Spagna per risolvere le problematiche delle aree rurali di questi Paesi, il GAL Cevennes, il GAL Ripolles Ges Bisaura, la Comunità Montana del “Calore Salernitano” e l’Associazione Terra Nuova esprimono solidarietà ai pastori sardi per la loro protesta.

Il GAL Cevennes, il GAL Ripolles Ges Bisaura, la Comunità Montana del “Calore Salernitano” e l’Associazione Terra Nuova, riuniti aMontesquiu in Catalogna insieme ai pastori e le altre associazioni del territorio per il progetto di scambio e valorizzazione dei sistemi agrosilvopastorali euromediterranei, sono vicini ai pastori sardi e sostengono la loro protesta.

Le loro ragioni travalicano l’ambito locale e chiamano in causa politiche di tutela nazionale ed europea. I pastori sardi, infatti, sono vittime di un sistema industriale distorto che, in assenza di mediazione pubblica, fissa il prezzo del latte a prezzi inferiori ai costi di produzione, costringendoli ad andare in perdita ed indebitarsi. Non può essere il solo “mercato”, privo di qualunque regola, a stabilire il prezzo da pagare a chi produce un bene alimentare che è anche espressione di un territorio splendido e di una popolazione fierissima. Un episodio che, allo stesso tempo, rende evidente che sono altri i mercati che l’Unione Europea dovrebbe garantire per tutelare gli allevatori ed i pastori mediterranei. Questi ultimi si confrontano con territori difficili, soggetti a condizioni climatiche delicate, tuttavia con il loro lavoro garantiscono il presidio degli ecosistemi in luoghi altrimenti destinati allo spopolamento e all’abbandono.

Maria Rosaria Voccia

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più