Scelti da noi

I Registi Campani: gli incontri sul tema al Liceo Artistico Sabatini Menna a Salerno

La Campania vista dai registi che ci sono nati

Dal 15 gennaio al 22 febbraio 2019, dalle 10 alle 12, Aula Polifunzionale della sede in Via Pietro da Acerno

Sono cinque gli incontri di approfondimento sul tema presso il Dipartimento Audiovisivo e Multimediale del Liceo Artistico Sabatini Menna di Salerno.

A cura della prof.ssa Giusy Parisi, con il critico cinematografico Francesco Della Calce, ci saranno brevi excursus legati ai maggiori autori regionali, di caratura nazionale ed internazionale, attraverso il rimando ad alcuni rapidi spezzoni video o scritti ad essi relativi.

Francesco della Calce: “Con la Preside del Liceo Artistico, Ester Andreola, e con la docente Giusy Parisi, abbiamo valutato l’importanza di fornire ai ragazzi la conoscenza approfondita dei maggiori autori cinematografici campani. La nostra regione, infatti, è un serbatoio di genialità, pensiamo a Mario Martone, Paolo Sorrentino, Antonio Capuano, Eduardo De Angelis. Innovatori, senz’altro, del linguaggio cinematografico, ben saldati sulle tradizioni, sui grandi, che hanno lasciato una impronta fondamentale, che hanno fatto scuola, come Eduardo de Filippo e Massimo Troisi”.

Giusy Parisi: “Gli allievi sono entusiasti di questa rassegna, è un momento formativo e di crescita. E’ fondamentale conoscere il proprio territorio, e i suoi protagonisti”.

La docente Giusy parisi, il critico cinematografico Francesco della Calce, il docente Vittorio Morrone- foto copyright2019.sevensalerno



La docente Giusy parisi, il critico cinematografico Francesco della Calce, il docente Vittorio Morrone- foto copyright2019.sevensalerno

Primo incontro

Un breve approfondimento su Mario Martone, in sala proprio in questi giorni con “Capri Revolution” e centro della locandina per “Morte di un matematico napoletano”.

Secondo incontro

Gli sguardi e i percorsi degli autori che hanno dato lustro (e corpo) alla propria terra con la rispettiva filmografia o anche con un solo titolo diventato poi di riferimento. Da Ettore Scola a Paolo Sorrentino, passando da giovani affermati autori come Edoardo De Angelis a decani come Antonio Capuano.

Terzo incontro

Le impressioni d’Autore dei grandi registi venuti in Campania a girare uno o più cult movies. Da Pier Paolo Pasolini a Roberto Rossellini. Il divertentimento leggero e oleografico di Luciano De Crescenzo e Nanni Loy.

Quarto incontro

Il Teatro e la Poesia di una nuova Campania che prende spunto da classici meno abusati, come ad esempio Raffaele Viviani, Annibale Ruccello, Mimmo Borrelli, Franco Arminio e soprattutto i Teatri Uniti di Toni Servillo, Mario Martone e Antonio Neiwiller. I documentari di Andrea D’Ambrosio “Biutiful Cauntri”, “Di mestiere faccio il paesologo” e l’opera prima di Laura Mandolesi Ferrini dedicata al culto della Madonna delle galline di Pagani e al suo mentore Franco Tiano.

Quinto incontro

L’importanza di spiegare “Gomorra” come opera e come fiction. Il Mito di Massimo Troisi e Eduardo De Filippo.

Maria Rosaria Voccia

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più