CronacaGustoRubriche

Battipaglia: Rucola della Piana del Sele, il riconoscimento IGP

 

Un incontro dedicato alla rucola della Piana del Sele IGP è in programma oggi, venerdì 21 dicembre a Battipaglia presso l’Hotel San Luca alle ore 18, nel corso del Question time con Vito Busillo, presidente di Coldiretti Salerno e promotore del riconoscimento di Indicazione geografica protetta.

rucola-piana-del-sele - riconoscimento IGP
rucola-piana-del-sele – riconoscimento IGP

Manca davvero pochissimo al riconoscimento IGP della rucola della Piana del Sele: il Consorzio di Tutela stima di generare valore produttivo per 300 milioni di euro e circa 800 produttori, con un balzo enorme per il sistema campano dell’indicazione geografica protetta. Un valore fortemente sostenuto e promosso da Coldiretti. “La Rucola della Piana del Sele mostra un trend di crescita costante – spiega Busillo – la Piana del Sele è ormai il polo produttivo più importante in Italia per la rucola ma in generale per tutti i prodotti orticoli di quarta gamma. Un’area particolarmente vocata che esalta le componenti organolettiche del prodotto, grazie all’azione combinata del terreno agrario e del clima favorevole, quello mediterraneo, costituito da scarse escursioni termiche, elevata luminosità diurna, temperature medie più alte degli altri bacini produttivi”.

Redazione

 

Tags
Mostra altri

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più