CronacaNewsPolitica

Chiusura Punti Nascita Ospedali di Polla e Sapri: la cittadinanza si mobilita

Nelle ultime settimane si è costituito un gruppo territoriale provinciale denominato “Cittadini Attivi Provincia di Salerno”, che nel pieno rispetto delle leggi vigenti, mira ad occuparsi delle problematiche comuni e sparse sul territorio salernitano: sanità, istruzione, ambiente, turismo e viabilità. La prima problematica che non avremmo mai voluto trattare e della quale riteniamo di doverci occupare tratta della chiusura dei punti nascita del presidio ospedaliero “Luigi Curto” di Polla e del presidio ospedaliero “Dell’ Immacolata” di Sapri. Vista l’imminenza della chiusura dei punti nascita fissata al 31-12-2018, abbiamo ritenuto opportuno accantonare gli obiettivi sui quali eravamo già impegnati per approfondire in maniera analitica il provvedimento emesso raccogliendo informazioni e dati al fine di produrre una richiesta indirizzata al Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, affinché si adoperi nell’attuazione della sospensione del provvedimento di chiusura dei punti nascita su citati e al Ministro della Salute Giulia Grillo per sensibilizzare gli organi istituzionali al grave disagio che si verrebbe a creare con la chiusura dei punti nascita e perché il Ministro solleciti il governatore della Campania ad assumere provvedimenti urgenti in merito. Il provvedimento adottato ha visto manifestare centinaia di persone sull’intera provincia ed è nostra intenzione rafforzare la richiesta che segue attraverso una raccolta firme sull’intero territorio per dare vita ad una petizione che sarà successivamente inviata alla Regione Campania e al Ministro della Salute.

Comunicato Stampa Cittadini Attivi Provincia di Salerno

Redazione

Tags
Mostra altri

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più