Cultura

Avellino: la Rivolta del Pane a Montoro

La pièce teatrale giovedi 6 settembre

Giovedi 6 Settembre, a Montoro di Avellino, in Piazza Municipio, il Palio presenta “La Rivolta del pane”.

Il 3 maggio del 1920 a Montoro,centinaia di contadini,boscaioli e massaie si riuniscono a Misciano,dove si svolge una riunione politica tra il Colonnello Pironti e l’avv.De Felice.Dopo accese discussioni,la popolazione,guidata dal contadino Livrea,decide di marciare verso il Municipio,a Piano.Il regio Commissario Pepe e’sotto assedio. Manca farina e pane.E le famiglie piu’ povere sono esasperate.La protesta si estende e coinvolge molte piu’ persone. Il Prefetto Garzaroli si vede costretto a chiedere le dimissioni del Commissario.L’on.Rubilli ha informato i vertici nazionali del Partito. Il segretario del Municipio intanto,costretto dalla folla e dalla mediazione dei politici del posto,firma un buono per la consegna di trenta quintali di pasta,presso il pastificio Vietri. La prima Rievocazione dell’evento,curata dal regista Gaetano Stella da una idea di Andrea De Simone e’ del 2008,in occasione del Premio all’Impegno Sociale. Quest’anno grazie ai giovani del Palio di Montoro e con la collaborazione del Forum dei Giovani,di Academy Dance,del Maestro Fabrizio Esposito e dei gruppi teatrali SS Salvatore,Mensogna,Efata’ e Attori per caso,il prossimo 6 settembre,alle 21.00 in piazza Municipio a Piano,si rinnova l’evento.

Redazione

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più