CronacaNews

Eboli: Polizia, sequestro di cocaina in una pizzeria

 

Personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Investigativa del

Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, nell’ambito di una specifica

attività d’indagine, è intervenuto presso una pizzeria con sede in Eboli, sulla S.S.

18, sospettando che il gestore avesse posto in essere un’attività di spaccio di

sostanza stupefacente.

In particolare, i poliziotti erano venuti a conoscenza del fatto che, durante l’orario di apertura dell’esercizio, aperto anche a pranzo, decine di assuntori di droga vi facevano accesso per poi fuoriuscirne in tempi brevissimi.

Per tali motivi, è stato disposto un mirato servizio antidroga, con perquisizione eseguita all’interno del locale, che ha consentito ai poliziotti di trovare e sequestrare sostanza stupefacente racchiusa in sei confezioni di cellophane occultate all’interno di un pacchetto di sigarette.

La sostanza stupefacente è risultata essere del tipo cocaina per un peso complessivo lordo pari a grammi 5,22.

Dopo le formalità di rito, il titolare della pizzeria, G. M., 47enne residente in Eboli, è stato tratto in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso la sua abitazione, in regime degli arresti domiciliari, in attesa della convalida da parte del GIP presso il Tribunale di Salerno.

Comunicato Stampa Questura di Salerno

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più