CulturaNews

Pontecagnano, Salerno: presentazione libro ”Sesdekzorcoj – 60 esorcismi” di Donato Bella

Presso la sede dell'Associazione Insieme

Sabato 27 gennaio 2018, alle ore 18,00 a Pontecagnano, nell’ambito della rassegna ”Leggere, Insieme”, curata dal responsabile culturale Francesco M. Iandiorio, l’associazione Insieme, presieduta dall’attivissima Roberta D’Amico, presenta il libro “Sesdekzorcoj – 60 esorcismi” di Donato Bella.

All’incontro, che si terrà presso la sede dell’associazione, in via Picentia, n. 59, sarà presente l’autore, che così spiega la particolarità del titolo: «“Sesdekzorcoj” nasce dall’unione di due termini in Esperanto, “sesdek” (sessanta) e “ekzorcoj” (esorcismi), e sta per “sessanta  esorcismi”, dato che il volume si compone di sessanta brevi racconti avvolti in atmosfere metafisiche in cui si fondono riflessioni personali, non escluso l’impegno politico-sociale, e riferimenti all’esoterismo, alla magia, all’occulto». C’è chi ha scritto che la scrittura di Donato Bella può essere assimilabile, sul piano visivo, alle tele di Magritte e Chagall, con l’alone oscuro creato dalle sue particolari alchimie. Qualcun altro ha detto che «Sin dalla prima frase del primo racconto la lettura ti prende e ti porta in un mondo inimmaginabile, nel quale tutto è sognante, misterioso, magico, ma nulla è falso. Un’esperienza unica, consigliata a quanti amano leggere per riflettere e stupirsi».

Il volume si arricchisce di ventuno illustrazioni tratte dalle tele realizzate appositamente dal maestro Gaetano Rancatore, ispirate ad altrettanti racconti in esso contenuti.

La pubblicazione è avvenuta per i tipi della LFA Publisher, casa editrice attiva da circa un paio d’anni, totalmente free, che si sta affermando rapidamente grazie al grande dinamismo e al coraggio di investire su autori emergenti.

Donato Bella, giornalista pubblicista dal 1998, dirige “Furore – periodico di informazione dalle colline amalfitane”, la testata cartacea più longeva del territorio amalfitano, è stato redattore del mensile della Costiera amalfitana Ecostiera (poi èCostiera) e del periodico Bianco d’Uovo. È stato tra i protagonisti delle più importanti battaglie ambientaliste svoltesi sulla Costa d’Amalfi negli anni ’80 e ’90, tra le quali quella contro le ricerche di idrocarburi della Elf, ed attualmente si sta dedicando alla lotta contro il fenomeno criminale degli incendi boschivi estivi. È amante della satira, è vegetariano per scelta etica ed è impegnato politicamente, ritenendo l’attività politica un “dovere” civico cui ogni cittadino dovrebbe dedicare un po’ del suo tempo. Per dodici anni tra il 1992 e il 2015, è stato consigliere comunale a Maiori, col ruolo di capogruppo di maggioranza. È dirigente provinciale del sindacato inquilini SUNIA. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo “Nudasìmma (Nec scire fas est omnia)”.

Maria Rosaria Voccia

 

 

Tags
Mostra altri

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più