AmbienteNews

Salerno: Fonderie Pisano, il ricorso al TAR contro la Regione Campania

I cittadini continuano la battaglia per la salute

Nell’ambito di una conferenza stampa venerdì 24 novembre alle ore 11.00 presso il Bar Libreria Verdi Piazza Luciani a Salerno, verrà presentato  il Ricorso al Tar contro la Regione Campania realizzato per conto dell’Associazione Comitato Salute e Vita dall’avvocato amministrativista Franco Massimo Lanocita, in merito alla procedura VIA (VALUTAZIONE IMPATTO AMBIENTALE ) riguardo alla Fonderia Pisano.

“VERRANNO MESSE IN LUCE LE GRAVI RESPONSABILITÀ DELLA REGIONE CAMPANIA, LE  COMPLICITA’ ED OMISSIONI CHE PERMETTONO ALLE FONDERIE DI RESTARE IN ATTIVITA’ SENZA AVERE LE NECESSARIE AUTORIZZAZIONI! INOLTRE VERRANNO VALUTATE ANCHE TUTTE LE AZONI PENALI DA METTERE IN CAMPO PER OTTENERE GIUSTIZIA” fanno sapere dall’Associazione Comitato Salute e Vita .

Non è la prima volta che viene ipotizzato che  la Regione Campania commetta gravi reati per tutelare le Fonderie Pisano, sono indagati due Dirigenti per aver concesso  alle Fonderie Pisano, nel 2012, l’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale), valutata dalla Procura di Salerno “Illecita, Inefficace ed Illegittima”.

Fanno sapere dall’Associazione: “Ribadiremo la richiesta al Governatore De Luca di incontro,  che inspiegabilmente continua a ignorare la richiesta  dei cittadini che chiedono la tutela dell’Art.32 della Costituzione il Diritto alla Salute, tale incontro è necessario per sottoporre la grave situazione che viviamo a causa dei veleni provenienti dalle Fonderie Pisano e per chiedere che la Regione Campania fermi la Fabbrica dei veleni , facendo il proprio dovere a tutela delle Comunità di Salerno Baronissi e Pellezzano”.

Comunicato Stampa

Maria Rosaria Voccia

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più