CronacaNews

Salerno: il primo Meeting Nazionale di difesa personale

Una giornata di sport e formazione

Il 23 settembre si terrà a Salerno il primo Meeting nazionale di difesa personale Krav Maga. L’evento organizzato dall’Associazione Street Kali con la Federazione Italiana Krav Maga, sarà dalle ore 9.30 alle ore 17, presso lo Stadio Vestuti – palestra Matteo Senatore, in Piazza Casalbore.

L’evento è patrocinato da: Comune di Salerno, Ministero dell’Interno, Ministero della Giustizia, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia Costiera, Regione Campania, Provincia di Salerno, OGEPO, Csain, Ciscam ed è riconosciuto dal Coni.

Il meeting è una giornata di sport e formazione in cui coinvolgere quanti sono interessati ad apprendere, per proprio interesse o a scopo lavorativo, tecniche di difesa personale. Per questo motivo durante il meeting verranno illustrati ai partecipanti molteplici programmi di difesa personale.

Un programma speciale di Military Police è stato strutturato appositamente per gli appartenenti ai Corpi Militari e di Polizia durante il quale saranno insegnate agli intervenuti tecniche operative. I docenti che cureranno il meeting sono incursori militari con pluriennale esperienze di missioni all’estero; istruttori preparatori della Polizia di Stato e appartenenti al medesimo corpo; tutti i docenti coinvolti sono esperti nella disciplina del Krav Maga e appartenenti alla Federazione Italiana Krav Maga.

Nella medesima giornata verrà illustrato un programma dedicato interamente alla difesa femminile, curato da esperti nel settore che illustreranno un programma appositamente ideato dalla Street Kali. Ma ci sarà spazio anche per gli uomini che vorranno apprendere tecniche base di difesa personale.

Il Meeting nazionale di difesa personale Krav Maga è il primo grande evento a Salerno interamente dedicato alla difesa personale. Curato da Matteo Renna e Annalisa Pignataro dell’Associazione Street Kali, realtà divenuta punto di riferimento in questo settore grazie all’organizzazione di numerosissimi corsi dedicati all’autodifesa femminile ai quali sono accorse centinaia di donne. L’evento vede il supporto dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, rappresentato dall’Assessore Nino Savastano, il quale ha dimostrato sempre grande partecipazione per tutti i progetti fin ora realizzati dalla Street Kali.

La partecipazione al Meeting è aperta a tutti, non solo agli addetti al settore. Sarà un’ottima occasione, per quanti sono sempre stati affascinati da questo mondo, per cimentarsi nella disciplina del Krav Maga e della difesa personale.

Comunicato Stampa Associazione di volontariato STREET KALI

 

Maria Rosaria Voccia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PUEBLO FESTIVAL. CI SIAMO.

Il Pueblo Festival è alle porte. Due giorni di musica, arte, politica e creatività il 22 e 23 Settembre all’Ex Onpi di Cava de’ Tirreni.

Sul palco 50 artisti di livello internazionale, più di 100 opere in mostra di giovani artisti e fotografi locali, il sindaco di una delle più importanti città d’Italia, una parlamentare europea e una delle realtà politiche più grandi e influenti degli ultimi anni.

Sabato 23 alle 16 con Luigi De Magistris, Eleonora Forenza (eurodeputata Sinistra Europea GUE/Ngl) e l’Ex Opg Occupato – Je So Pazzo di Napoli si discuterà del “Potere popolare” per provare a ridare protagonismo ad un popolo che è sempre più distante dalla politica e dalle sue implicazioni istituzionali.

Saremo lieti di ospitare concerti di artisti di livello internazionale con la Nuova Compagnia di Canto Popolare e i Terroni Uniti che daranno vita a uno show con più di venti artisti sul palco. Il collettivo dei Terroni Uniti conta tra le proprie fila artisti del calibro di Luca “O’ Zulù” Persico, Valerio Jovine, Ciccio Merolla, Andrea Tartaglia, Carmine “O’Rom” D’Aniello, Maurizio Capone, Aldolà Chivalà, DopeOne, Pepp Oh e il meglio della scena partenopea contemporanea. Tutti insieme finalmente al Pueblo Festival.

Il 22 Settembre dalle 20.30 insieme ai Terroni Uniti saranno sul palco i grandi Funky Pushertz, artisti campani dal sound inconfondibile. A colpi di rap, funky, reggae e insieme ai Panties Soldiers chiuderanno una prima serata esplosiva.

Il 23 Settembre dalle 20.30 si esibirà la Nuova Compagnia di Canto Popolare che continua ad essere il principale ambasciatore in tutto il mondo delle sonorità della nostra terra. La loro capacità di stare tra Sanremo, le feste tradizionali di paese e i teatri con migliaia di spettatori è la prova della grande arte e delle grandi emozioni che continuano a donarci concerto dopo concerto. Insieme alla NCCP sul palco anche la Compagnia Daltrocanto. Una serata che rimarrà scolpita nella storia della nostra città.

Un festival dalle mille sorprese e colpi di scena. Non manca davvero nulla. Le emozioni e tutta la passione di una generazione sono di casa al Pueblo Festival.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PUEBLO FESTIVAL. CI SIAMO.

Il Pueblo Festival è alle porte. Due giorni di musica, arte, politica e creatività il 22 e 23 Settembre all’Ex Onpi di Cava de’ Tirreni.

Sul palco 50 artisti di livello internazionale, più di 100 opere in mostra di giovani artisti e fotografi locali, il sindaco di una delle più importanti città d’Italia, una parlamentare europea e una delle realtà politiche più grandi e influenti degli ultimi anni.

Sabato 23 alle 16 con Luigi De Magistris, Eleonora Forenza (eurodeputata Sinistra Europea GUE/Ngl) e l’Ex Opg Occupato – Je So Pazzo di Napoli si discuterà del “Potere popolare” per provare a ridare protagonismo ad un popolo che è sempre più distante dalla politica e dalle sue implicazioni istituzionali.

Saremo lieti di ospitare concerti di artisti di livello internazionale con la Nuova Compagnia di Canto Popolare e i Terroni Uniti che daranno vita a uno show con più di venti artisti sul palco. Il collettivo dei Terroni Uniti conta tra le proprie fila artisti del calibro di Luca “O’ Zulù” Persico, Valerio Jovine, Ciccio Merolla, Andrea Tartaglia, Carmine “O’Rom” D’Aniello, Maurizio Capone, Aldolà Chivalà, DopeOne, Pepp Oh e il meglio della scena partenopea contemporanea. Tutti insieme finalmente al Pueblo Festival.

Il 22 Settembre dalle 20.30 insieme ai Terroni Uniti saranno sul palco i grandi Funky Pushertz, artisti campani dal sound inconfondibile. A colpi di rap, funky, reggae e insieme ai Panties Soldiers chiuderanno una prima serata esplosiva.

Il 23 Settembre dalle 20.30 si esibirà la Nuova Compagnia di Canto Popolare che continua ad essere il principale ambasciatore in tutto il mondo delle sonorità della nostra terra. La loro capacità di stare tra Sanremo, le feste tradizionali di paese e i teatri con migliaia di spettatori è la prova della grande arte e delle grandi emozioni che continuano a donarci concerto dopo concerto. Insieme alla NCCP sul palco anche la Compagnia Daltrocanto. Una serata che rimarrà scolpita nella storia della nostra città.

Un festival dalle mille sorprese e colpi di scena. Non manca davvero nulla. Le emozioni e tutta la passione di una generazione sono di casa al Pueblo Festival.

 

 

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close