AmbienteCronacaNews

Regione Campania: la tavola rotonda sullo Studio Spes promossa da Lorenzo Forte e Maria Muscarà

Il Governatore e il direttore dell' Istituto Zooprofilattico di Portici assenti

 Stamattina, presso l’auditorium della Regione Campania, la tavola rotonda di esperti e studiosi che si sono confrontati sui risultati dello Studio Spes,  promossa da Lorenzo Forte, presidente dell’Associazione Salute, con la Consigliera Muscarà l’avvocato  Franco Massimo Lanocita, i dottori Paolo Fierro e Luigi Esposito.

Il Governatore e il direttore dell’ Istituto Zooprofilattico di Portici assenti

Lorenzo Forte: “ Ci troviamo davanti a fonti certe e obiettive, lo Studio SPES, che certifica che le Fonderie Pisano di Salerno producono cadmio, mercurio e diossine altamente tossici e tali da mettere in pericolo la salute di oltre trentamila persone,. Secondo il principio europeo di precauzione e come da Art.301 del Testo Unico dell’Ambiente che richiama l’art.74 del Trattato della Comunità Europea, abbiamo proposto due provvedimenti ben precisi e indirizzati al Presidente della Regione Campania:–  Rendere la Campania interamente Carbon Coke-Free e quindi vietare l’utilizzo di forni a carbone negli impianti industriali regionali;

–  Sospendere l’autorizzazione integrata ambientale (AIA) concessa alla Pisano ad Aprile del 2020 peraltro senza passare dal VIA (valutazione impatto ambientale)

Maria Rosaria Voccia

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più