CulturaNewsScuolaSocietà

“Get in touch- Ritiri emozionali antisocial” nel Comune di Altomonte, giugno e luglio 2021

L’Associazione Felicita è lieta di realizzare il progetto “Get in touch- Ritiri emozionali antisocial” nel Comune di Altomonte , giugno e luglio 2021

Sono stati invitati 120 giovani tra gli 11-17 anni per l’esperimento sociale più atteso dopo la DAD: tre giorni senza telefonino per ritornare a godere il piacere dello stare insieme con altri coetanei, immersi in uno dei borghi più belli d’Italia, Altomonte provincia di Cosenza, per camminare insieme dicendo no alla violenza!

L’organizzazione è dell’Associazione Felicita , la presidente Giovanna Avallone dice:

“L’obiettivo è di contrastare l’utilizzo smodato dei cellulari e degli altri social che ne fanno i giovani. Con la pandemia il cyber bullismo è aumentato e il cellulare è diventato il primo mezzo di offesa e di isolamento sociale. Vogliamo che i ragazzi al posto dei messaggini, delle chat, utilizzino la voce, guardandosi negli occhi , stando insieme veramente, partecipando a laboratori creativi e didattici in allegria. Il laboratorio artistico e creativo avrà giochi di società, pittura, ceramica e riciclo”.

Durante il viaggio ai partecipanti sarà spiegato il percorso che seguiranno, saranno date loro delle magliette che dovranno personalizzare durante il laboratorio artistico, sarà dato loro un quaderno, un diario in cui potranno scrivere i loro pensieri, appunti, creare un’agenda dei contatti, disegni.

Saranno divisi in squadre e al capogruppo, scelto dai partecipanti, sarà affidata una macchina fotografica con telecamera manuale per documentare e narrare la loro esperienza.

Inoltre le due squadre affronteranno anche la gara culinaria c/o il Ristorante Food Drinks.

Le squadre dovranno scegliere se preparare un primo e un contorno oppure un secondo e un dolce con elementi naturali di stagione e prodotti del territorio. Poi dovranno fare una lista di essi e delle porzioni che occorrono, considerata anche la presenza degli ospiti, nonché di tutti gli accessori utili al pranzo. È una grande responsabilità per loro.

Durante il ritiro i ragazzi dipingeranno la panchina antibullismo che l’associazione Felicita donerà al comune.

Al ritiro e durante le performance dei ragazzi saranno presenti il sindaco Gianpietro Coppola , l’assessore alla cultura di Altomonte e altre personalità.

Sarà presente e partecipe l’artista salernitana Anna De Rosa, che al comune di Altomonte, tramite l’associazione Felicita ha donato il quadro “Mostruosità” dedicato al femminicidio, realizzato con riciclo cosmetici.

Il progetto GET in TOUCH è finanziato dalla Regione Campania con risorse statali del Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali , i 120 soggiorni per i ragazzi sono gratuiti.

Il ritiro sarà effettuato con  il rispetto di tutte le disposizioni sanitarie e di sicurezza definite dalle autorità competenti per contrastare la pandemia Covid-19.

Per informazioni e prenotazioni visitate il sito

www.associazionefelicita.com

Comunicato Stampa

Redazione

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Check Also
Close
Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più