CronacaNewsScuola

Scuola in Campania: i Genitori a favore della DaD chiedono la possibilità della scelta

Disposti, in mancanza, a ricorrere alla competente autorità giudiziaria

Gli Amministratori del Gruppo “Genitori Salerno SÌ DAD”, avvocato Buono e ingegnere Ilardi, hanno inviato al Presidente della Regione Campania e all’Assessore all’Istruzione una richiesta affinché la Regione disponga l’obbligo per le Scuole di garantire la didattica a distanza in modalità sincrona, per tutti coloro i quali ne facciano richiesta e senza condizioni di sorta, nelle classi di ogni ordine e grado.

” Facendo seguito

  • alle nostre precedenti note del 28.12.2020, 07.01.2021, 15.01.2021, 18.01.2021, allo stato inevase, che, accluse in formato pdf alla presente nota, sono qui da intendersi integralmente richiamate e riepilogate;
  • alle recenti Ordinanze Regionali n. 1 del 05.01.2021 e n. 2 del 16.01.2021;
  • all’Ordinanza del TAR Puglia del 19.11.2020 REG. PROV. CAU. N. 00707/2020, Reg. RIC 01244/2020, che, nel rigettare l’istanza cautelare dei ricorrenti, conferma l’impugnata Ordinanza del Presidente della Regione Puglia, disponendo la praticabilità della DAD su richiesta delle famiglie e senza condizioni di sorta;
  • al Decreto del TAR Campania del 20.01.2021 REG. PROV. CAU. N. 00142/2021, Reg. RIC 00173/2021;
  • ai recenti casi di contagio registrati a seguito del rientro in presenza nelle scuole dei Comuni di Salerno, Pontecagnano, Eboli, Nocera Inferiore, Sicignano degli Alburni, Afragola, Torre del Greco, Torre Annunziata, Giugliano, Sant’Anastasia, Massa Lubrense, salvo altri non rintracciabili da comunicazioni di stampa;

esprimiamo nuovamente l’estremo allarme di migliaia famiglie campane per i casi di contagio da Covid-19 registrati, dopo appena meno di 10 giorni dalla cessazione della didattica a distanza, tra allievi o docenti delle scuole primarie e dell’infanzia nell’intera Regione Campania.

Pertanto,

RICHIEDIAMO ACCORATAMENTE

  1. di disporre l’obbligo per le scuole di garantire la didattica a distanza in modalità sincrona, per tutti coloro i quali ne facciano richiesta e senza condizioni di sorta, nelle classi di ogni ordine e grado;
  2. di rendere pubblici i casi di contagio negli istituti scolastici campani.

Con avviso che, in caso di mancato accoglimento, saremo costretti nostro malgrado, al fine di tutelare il superiore Diritto alla Salute, ariaa ricorrere alla competente autorità giudizi”.

Redazione

Leggi tutto...

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più