CronacaNews

Salerno: Il Mercato della Solidarietà, la generosità degli operatori ambulanti e dei cittadini riempie quattro furgoni Caritas

Pietrofesa (ANVA): “Cibo per mense e almeno 100 famiglie”

  

23 dicembre 2020 – “La generosità degli operatori ambulanti e dei salernitani è andata ben oltre le più ottimistiche aspettative” racconta il coordinatore regionale dell’Anva Confesercenti, Aniello Ciro Pietrofesa.

Alle ore 14 di mercoledì 23 dicembre è ben chiaro che l’iniziativa ‘Il Mercato della Solidarietà’ ha raggiunto l’obiettivo.

Pietrofesa aggiunge: “Gli operatori ambulanti hanno fatto la loro parte donando in gran parte frutta e verdura; i salernitani che hanno frequentato i mercati alimentari di Torrione, Pastena e del Vestuti hanno comprato e donato pasta, legumi, olio, latte a lunga conservazione, pelati, biscotti e altro. Alimenti consegnati ai nostri banchi in grandi quantità. Alla fine sono stati riempiti quattro furgoni della Caritas. A parte il quantitativo destinato alle mense per i poveri, almeno 100 famiglie – anche con bimbi – potranno quindi beneficiare di pacchi alimentari ricchi e ben assortiti”.

Così don Marco Russo, direttore Caritas diocesana: “089.226000: le famiglie bisognose possono comporre il nostro numero per richiedere i pacchi alimentari composti con i prodotti freschi acquistati e donati ai mercati in questo percorso di generosità che attiene alla carità cristiana”.

Il Mercato della Solidarietà è una iniziativa organizzata dall’Anva Confesercenti Provinciale di Salerno su invito della Prefettura e dell’Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno, in collaborazione con la Caritas.

Al motto ‘le aree mercatali sono luoghi sicuri’, l’iniziativa solidale si ripeterà mercoledì 30 dicembre presso i mercati rionali di Pastena (via De Crescenzo), Torrione (via Robertelli) e del centro città (piazza Casalbore).

Si potranno acquistare dai banchi e depositare presso i punti di raccolta gli alimenti di ortofrutta e generi alimentari. Si accetteranno anche alimenti comprati in altri negozi nelle vicinanze dei mercati. Tutto quanto sarà indirizzato, e quindi devoluto, dalla Caritas alle famiglie bisognose.

L’Anva indica gli alimenti che meglio rispondono a quest’esigenza solidale.

Verdura: insalata, broccoli, cicorie, spinaci, cipolle, melanzane, zucchine, zucca, ecc…
Frutta: mele, pere, arance, mandarini, frutta secca, ecc…
Alimenti in scatola: pelati, tonno, fagioli, piselli, lenticchie, riso, ceci, pasta.
Alimenti per bambini: latte a lunga conservazione, biscotti, merendine, vasetti di nutella, marmellata, ecc..
Dolci: panettoni, pandori, spumanti, mustaccioli.

Nelle aree mercatali sono presenti dei gazebo messi a disposizione dall’Assessorato al Commercio del Comune di Salerno. Presenti i volontari della Caritas diocesana.

Redazione

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più