CronacaNewsPoliticaPrimo PianoRegione CampaniaScuolaSocietà

Campania: Scuole chiuse dal Governatore causa contagi, protestano mamme e autisti

Il TAR chiede alla Regione gli atti

Protestano le mamme a Napoli contro la decisione del Governatore De Luca di chiudere le scuole per due settinane, fino al 30 ottobre.

Mamme e autisti scendono in piazza a protestare.

Le mamme si sono date appuntamento davanti alla sede della Regione Campania, dopo un tam tam cominciato nella tarda serata di ieri. “Oggi è il giorno più buio per la scuola”, hanno dichiarato.

Anche gli autisti hanno raggiunto Palazzo Santa Lucia.

La protesta dei genitori a Salerno: “Giù le mani dai bambini”
Centinaia di mamme e papà si sono ritrovati in Piazza Amendola, davanti alla Prefettura, ” La scuola è il posto più sicuro, anche rispetto alla casa”.

I giudici della Quinta Sezione del Tribunale Amministrativo della Campania hanno chiesto alla Regione tutti gli atti sui quali poggia l’ordinanza cautelare numero 79 firmata giovedì pomeriggio dal presidente Vincenzo De Luca con la quale ha disposto la chiusura di tutte le scuole (revocando, poi, dopo 24 ore la parte inerente asili nido e scuola per l’infanzia).

Termine ultimo per presentare la documentazione alle ore 10 di lunedì 19 ottobre “ai fini della decisione sull’istanza cautelare in via monocratica”.

Maria Rosaria Voccia

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close