CronacaNewsPolitica

Regione Campania: Bonavitacola su Costa: “Torna la vecchia politica, finanziamenti fantasma da campagna elettorale”

 

Dichiarazione del Vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola

Le dichiarazioni del Ministro Costa sono in sintonia con le abitudini peggiori di una vecchia politica. Questa terra conosce bene l’uso della propaganda e delle promesse da campagna elettorale.

Ma Costa va oltre. Ha inaugurato la formula del finanziamento che lui ha chiesto. Che non c’è. E si è spinto a dire che i soldi (inesistenti) lui li da’ a chi dice lui. A parte il linguaggio offensivo che non merita risposta, ricordiamo al Ministro che in attesa del miliardo fantasma di cui parla iniziasse a restituire alla Campania i trenta milioni di euro all’anno che sono stati sottratti agli interventi ambientali in Campania, proprio, guarda caso, da quando lui è Ministro all’ambiente. Nei prossimi giorni replicheremo punto per punto: dalle ecoballe alle bonifiche, dalla depurazione al fiume Sarno, dal ciclo dei rifiuti al ciclo delle acque. Così tutti potranno ancor meglio comprendere la differenza fra le chiacchiere propagandistiche e la verità dei fatti. Fra il nulla del Ministero dell’Ambiente e gli straordinari risultati dell’azione regionale in campo ambientale.

Comunicato Stampa

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close