LocaliTime OutVideo

A pero’: l’Aperitivo lo faccio a casa

Per tutti gli estimatori del cocktail, l'appuntamento settimanale su Sevensalerno

Per tutti gli estimatori del cocktail, l’appuntamento settimanale su Sevensalerno.

A pero’, la fresca idea nata dalla sinergia tra Sevensalerno e Gerardo Cusati, titolare del Negroni Therapy a Marina di Camerota.

La filosofia che ci accomuna è quella del “bere responsabilmente”.

Un consumo di alcool moderato e consapevole, quindi responsabile, è del tutto compatibile con la vita personale e sociale delle persone ed anzi, in alcuni casi, può addirittura migliorarne la qualità. Bere senza controllo o bere nel momento, nel luogo, o per motivazioni sbagliate significa bere in maniera non responsabile e può comportare rischi anche gravi per la salute e la sicurezza degli individui e per la loro convivenza civile.

Il venerdì la diretta sul canale social viene amplificata ed approfondita sul nostro settimanale con ricette, storia e tradizioni, e perchè no, allegria.

Gerardo Cusati: “Mi piace preparare cocktails e sono felice di farvi scoprire alcune delle mie specialità oppure semplicemente dei drink conosciuti in tutto il mondo.Cercherò di portare l’ aperitivo in casa, perché non fare assaggiare quello che bevete il sabato sera ai vostri genitori?”.

Il Long Drink


Il secondo appuntamento è con il Long Drink, una bevanda alcolica, allungata con acqua, bibita analcolica, succhi di frutta, servita con ghiaccio o senza, in bicchiere alto, capiente.

Può contenere più parti di alcol, noi preferiamo poche.

Nel #LONGISLANDTEA ci sono 4 o 5 parti, dipende dal barista.

Il #GIN è un distillato ricavato da cereali o patate macerate con erbe, spezie, bacche e radici.

Il primo GIN è stato prodotto a #Salerno, dalla Scuola Medica Salernitana.

I medici hanno distillato l’ alcol con bacche di ginepro per uso farmaceutico.

La formula è stata modificata nei Paesi Bassi nel ‘600.

Dall’ Olanda poi giunse in Inghilterra.

Qui veniva dato ai soldati per la malaria e per renderlo più gradevole aggiunsero la tonica.

Oggi in commercio abbiamo tante toniche aromatizzate e tanti Gin, che oltre al ginepro contengono altre essenze che ne fanno la differenza.

Il #GINDAY è un evento internazionale imperdibile, tutto italiano, un’ esplosione di novità.

#ACQUEVERDI è l’ ultima mia scoperta, nasce in Val d’ Aosta.

Si tratta di una piccola azienda che oltre al Gin, propone #Vodka e #Vermouth eccezionali.

Si caratterizza dal colore verde|turchese (acqua marina) dato dai minerali contenuti nelle sorgenti.

Presenta aromi floreali come la rosa alpina.

E’ un azzardo allungarlo con bevande… meglio degustarlo assoluto.

Il #GINTONIC è il più classico dei Long Drink, il più classico che c’è.

Di solito è servito nei tumbler alti, noi lo serviamo nei ballon come gli spagnoli e portoghesi insegnano.

E’ diventata tendenza, a mio avviso anche perchè i bicchieri sottili conservono il freddo e la bevanda appare “aperta, ampia e fresca”.

Parlando di Gin, non possiamo trascurare il #COCKTAILMARTINI, chissà se gli ha dato notorietà James Bond col suo #VESPERMARTINI?

Anche se l’ origine è discussa, un italiano, ligure, a New York in America, inizio 900, lo preparò a Rockfeller.

Va preparato nel Mixing Glass, come da diretta, ma James Bond non lo voleva mescolato ma agitato (shekerato), soprattutto con l’ aggiunta di Vodka, senza oliva con la buccia di limone.

Ricetta

MEDITERRANEO

4 cl di GIN MARE (una tazza da caffè), 10 cl di acqua tonica aromatizzata rosmarino e timo Ghiaccio.

Guarnire con 2 foglie di basilico e un pomodorino diviso in due. Preparare e servire nel bicchiere alto.

GIN TONIC

4 cl di gin (una tazza da caffè) 10 cl di acqua tonica 1 fetta di limone, bella spessa. Ghiaccio. Preparare e servire nel bicchiere alto o ballon, a casa Coppa per il vino.

COCKTAIL MARTINI

2/10 Dry Vermouth 8/10 Gin Guarnizione: lemon twist e oliva. Si prepare nel Mixing Glass, anche in un bicchierone.

Servire nella Coppa Martini, a casa Coppa per lo spumante.

Il metodo e la preparazione la potete vedere nel video..

Scriveteci a redazione@sevensalerno.it

Redazione 

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close