CronacaNews

Trasporto Pubblico in Campania: il report di Pendolaria

Il dossier 2018 di Pendolaria di Legambiente  sullo stato di salute del trasporto pubblico regionale, registra una perdita di migliaia di utenti, circa il 35 percento, che hanno preferito l’automobile.

Al Sud – si legge nel dossier – è più urgente intervenire, perché i treni sono più vecchi, con un’età media dei convogli nettamente più alta con 19,2 anni, e rimasta costante nell’ultimo anno perché nonostante l’immissione in servizio di alcuni nuovi treni continua a pesare l’invecchiamento della flotta storica. E’ quindi ancor più evidente il disavanzo rispetto ai 12,4 anni del Nord (dove la media sta calando più velocemente: dai 16,6 del 2015 e rispetto ai 13,3 del 2016) ma anche alla media nazionale di 15,4 anni“.

In Campania sono previsti investimenti, con 40 nuovi treni Trenitalia nei prossimi anni.

Il link del dossier completo di Pendolaria 2018.

Redazione

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più