33 giriCulturaNewsRubriche

Students on the Air: l’appuntamento amarcord 25 anni dopo

L'evento su radio Bussola a Salerno

Mercoledi 14 novembre ritorna su Radio Bussola il programma radiofonico “cult” degli studenti salernitani

Il 14 novembre Radio Bussola 24 riproporrà un remake del programma radiofonico: “Students on the air” che andò in onda 25 anni fa nell’anno scolastico 1993-94, una puntata speciale, un remake in ricordo di quegli anni. Condotto da Luca Iovine e Tonino Sorgente “Students on the air” raccontava la vita della scuola di allora: i compiti in classe, le assemblee, i mak p dei principali licei salernitani; in una modalità molto simile a quello che oggi accade con i social!

Un remake che andrà in onda dalle 19 alle 21 dal sotto-titolo “Pezzi da 90” per parlare di come erano la Salerno e l’Italia di allora e come sono diventate, attraverso le parole dei protagonisti più o meno noti di quel periodo.

Fu un momento storico davvero significativo per il Paese e non a caso Sky, qualche anno fa, ha prodotto un film, con Stefano Accorsi, intitolato proprio 1993: mani pulite, la discesa in campo di Berlusconi, la Seconda Repubblica, alcuni degli eventi che caratterizzarono quell’epoca.

Anche per Salerno, il 1993 ed il 1994, furono importanti da un punto di vista storico, culturale e sportivo:

  • è l’anno del primo mandato a sindaco di Vincenzo De Luca;
  • i due presidenti del Gruppo Giovani di Confindustria che nel 1994 si passarono il testimone furono Andrea Prete e Vincenzo Boccia  oggi ai vertici regionali e nazionali dell’associazione.
  • la Salernitana per la terza volta va in serie B con una squadra rimasta nel cuore degli sportivi, allenata da Delio Rossi;
  • gli studenti del Liceo Severi finalmente ottennero la loro scuola lasciando i prefabbricati dove erano rimasti per 25 anni;

La città iniziava a farsi conoscere anche da un punto di vista artistico e musicale a livello nazionale e non solo:

  • I “ Neri per Caso”,  lanciarono il loro primo successo;
  • Due dj salernitani, i Kappa Kappa, scalarono le classifiche musicali internazionali;
  • Lo speaker Pippo Pelo, iniziava uno dei suoi programmi più riusciti “Facciamo Candy Candy” sul network Radio Kiss Kiss.

Uno spazio, come nella edizione del 1993, verrà dato oltre che agli studenti, anche ai professori con la rubrica “Sbagliano anche loro” nella quale si commenteranno in maniera scherzosa gli errori dei docenti, presenti in studio: sarà assegnato il premio per l’errore dell’epoca (l’anno scolastico 1993-94). A condurre il programma,  in questa edizione speciale, saranno ancora Luca Iovine e Tonino Sorgente per ascoltare gli studenti di allora,  oggi lavoratori, professionisti ed imprenditori: il passato, il presente ed il futuro della città. Quelli che allora avevano tra i 13 ed i 19 anni,  oggi sono trentenni e quarantenni e quindi la prossima classe dirigente. Qualcuno è diventato notaio, qualcun altro sacerdote, qualcuno è stato già ministro della Repubblica Italiana. Una buona occasione per parlare in maniera leggera, come nello stile di “Studens on the air”, anche di argomenti importanti e con tanti ospiti: scuola, sport, lavoro, sviluppo. Insomma un appuntamento da non perdere con tanti ospiti più o meno noti dentro e fuori la città.

Maria Rosaria Voccia

 

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close