CronacaNews

Denunciato dalla Polizia un pregiudicato salernitano per tentato furto

Intensificati i controlli di prevenzione anti crimine sul territorio

Nella tarda serata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno, durante il servizio di controllo del territorio, transitando sul  Lungomare Trieste, hanno notato un uomo che tentava di asportare la batteria di una bicicletta elettrica  da uno dei punti di “bike sharing” ubicati in Città.

Gli agenti sono immediatamente intervenuti ed hanno controllato l’uomo, identificandolo per C.F., pregiudicato salernitano 38enne, trovandolo in possesso di alcuni attrezzi atti allo scasso, con cui stava forzando alcune biciclette che presentavano, infatti, chiari segni di manomissione.

C.F. è stato, pertanto, deferito all’Autorità Giudiziaria per tentato furto.

Intensificati i controlli di prevenzione da parte della Polizia di Stato. I provvedimenti del Questore di Salerno.

 Nell’ambito del rafforzamento dell’azione di contrasto alle attività illecite da parte della Polizia di Stato – Divisione Polizia Anticrimine, in particolare nel periodo estivo, caratterizzato da maggiori presenze in città ed in provincia, il Questore di Salerno ha emesso nr. 12 provvedimenti di divieto di ritorno in alcuni comuni della provincia di Salerno per la durata di anni tre nei confronti di vari pregiudicati dell’hinterland napoletano sottoposti nei giorni scorsi a controllo dalle pattuglie in servizio di controllo del territorio. In particolare nr. 3 provvedimenti hanno colpito un gruppo di soggetti dediti alle truffe alle persone anziane, i quali, fingendosi avvocati, richiedevano alle ignare vittime somme di denaro in contanti per simulati incidenti stradali causati da loro congiunti. Altri nr. 9 provvedimenti inoltre venivano emessi a carico di altrettanti pregiudicati che erano dediti abitualmente alla truffa ed al gioco d’azzardo nelle aree di servizio autostradali con il gioco delle cd. “tre campanelle”.

Inoltre, il Questore ha emesso nr. 2 provvedimenti di allontanamento dai luoghi dove vengono svolte illecite attività (cd. D.A.SPO. urbano) a carico di altrettanti soggetti dediti in zona Brignano all’attività di parcheggiatore abusivo.

Redazione

Tags

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più