AmbienteCronacaNews

De Luca contestato a Giugliano e a Pozzuoli

Lanciati sacchetti di spazzatura contro il Governatore della Campania

Mattinata movimentata per Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, prima a Giugliano, dove è stato contestato sui nuovi piani di smaltimento delle Ecoballe di Taverna del Re.

L’irruzione di un gruppo di contestatori del centro sociale Insurgencia ha bloccato tutto. Brandendo sacchetti della spazzatura neri con incollate le fotografie di Vincenzo DeLuca e del figlio Roberto, li hanno lanciati contro il governatore all’interno del nosocomio.
I contestatori dei centri sociali contro DeLuca

 

 

 

 

 

Due sacchetti della spazzatura sono stati lanciati contro il governatore Vincenzo De Luca e le altre autorità presenti sul palco, tra cui il sindaco Vincenzo Figliolia. Sul posto la polizia.

I manifestanti sono stati allontanati dagli agenti della polizia dei commissariati di Pozzuoli e Giugliano in Campania.

Comunicato Stampa dei Comitati Stop Biocidio e del Laboratorio Insurgencia
 “All’indirizzo del governatore abbiamo lanciato sacchetti di rifiuti, gli stessi con i quali pensa di gestire prebende e clientele in Campania, come ha mostrato l’inchiesta giornalistica “Bloody Money” di Fanpage.it. Il prossimo 24 marzo saremo in piazza a Napoli da tutta la Campania, con i comitati che da anni si battono contro il biocidio e gli affari sulla gestione dei rifiuti in Campania, per dire che Vincenzo De Luca se ne deve andare a casa. Nelle prossime settimane manifesteremo in diversi punti della provincia ricordando al governatore che quello che si deve ringoiare sono le sue squallide frequentazioni e gli affari su cui ha messo le mani”.

Commento del governatore DeLuca: “Non ci facciamo impressionare e intimidire da queste imbecillità. Verranno querelati per diffamazione. Queste sono azioni di plebeismo e camorrismo. Tentativi di sabotaggio del nostro lavoro, messe in atto per fare provocazione. Coinvolti anche i miei familiari e mio figlio. Ho già detto a questi signori che se vogliono fermarmi devono spararmi alla testa”.

Redazione 

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più