CronacaNewsPoliticaPrimo PianoRegione Campania

Il Tribunale del Riesame di Salerno ha rigettato il ricorso presentato dal legale di Nino Savastano

Il consigliere regionale della Campania, coinvolto nell'inchiesta sui presunti appalti truccati al Comune di Salerno, resta agli arresti domiciliari.

29 ottobre 2021 – Il Tribunale del Riesame di Salerno ha rigettato il ricorso presentato dall’avvocato Cecchino Cacciatore, legale di Nino Savastano.

Il consigliere regionale della Campania, coinvolto nell’inchiesta sui presunti appalti truccati al Comune di Salerno, resta agli arresti domiciliari.

Le motivazioni saranno rese note entro 45 giorni.
Nella serata di ieri il Riesame aveva, invece, accolto la richiesta per il dirigente del settore Ambiente del Comune di Salerno, Luca Caselli che è tornato in libertà. (Fonte ANSA).

Redazione

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più