CronacaNewsPoliticaPrimo PianoRegione CampaniaSocietà

Napoli e Salerno: Contro il Coprifuoco per il Covid-19 la gente scende in piazza

Scontri con le forze dell'ordine a Napoli, la denuncia della Commissione Antimafia "Dietro c'era la regia dei clan di camorra"

A Napoli ieri circa mille persone, come comunicato dalla Questura, hanno protestato contro le misure poste in essere dal Governatore De Luca per contenere il’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

Nelle principali piazze partenopee scontri con la polizia e cassonetti incendiati. Lacrimogeni davanti Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania.

Gli striscioni della protesta: “De Luca, presidente non ti vogliamo” e  “Tu ci chiudi, tu ci paghi”.

“I politici non sanno nulla, scendiamo in piazza a protestare. Ci stanno uccidendo, fate la vostra parte”, ha urlato un manifestante nel megafono.

“Ci avete imprigionati, abbiamo i figli a casa”, gli ha fatto eco un altro manifestante.

Salerno

Salerno segue Napoli, un nutrito gruppo di cittadini si è recato a Piazza Amendola, nei pressi della sede del Comune per protestare.

https://www.facebook.com/1390213722/videos/10223413736796853/

 

In Campania il coprifuoco, da ordinanza regionale, durerà fino al 13 novembre. Sarà consentito circolare solo per motivi di lavoro, salute o oltre comprovate necessità, muniti di autocertificazione.

 

ANSA | Centinaia di persone si sono radunate in Largo San Giovanni Maggiore, a Napoli, davanti alla sede dell’Università Orientale per protestare contro il coprifuoco e la prospettiva di lockdown
ANSA | Centinaia di persone si sono radunate in Largo San Giovanni Maggiore, a Napoli, davanti alla sede dell’Università Orientale per protestare contro il coprifuoco e la prospettiva di lockdown

Il Questore Alessandro Giuliano: ” Nessuna condizione di disagio, per quanto umanamente comprensibile, può in alcun modo giustificare la violenza, veri e propri comportamenti criminali verso le forze dell’ordine”.

“Scontri e rivolta a Napoli, dietro c’era la regia dei clan di camorra”: la denuncia della commissione Antimafia

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, autrice del Format Campania in Fiamme: Criticità & Proposte, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Sono progettista culturale, ideatrice di Format, organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più
Close