NewsSport

Salerno Guiscards, il team calcio ritorna in campo

Dopo la partita in casa dell'Ogliarese, lunedì la squadra di Amendola parteciperà a “Un gol per la Nigeria”

Ritorna in campo il team calcio della Polisportiva Salerno Guiscards, atteso dagli ultimi due match che porteranno a termine l’annata 2018/19, ritenuta comunque positiva dall’entourage dirigenziale, nonostante il mancato approdo ai play off. Gli uomini della società cara al presidente Pino D’Andrea saranno impegnati domenica mattina presso lo storico impianto sportivo “Ventura” di Rufoli: ad attendere i foxes ci sarà l’Ogliarese Calcio, squadra composta per lo più da giovani promesse del territorio locale e protagonista di un discreto campionato, disputato costantemente nei bassifondi della graduatoria.

Una partita che preserva, in ogni caso, un fascino tutto suo. La Salerno Guiscards scenderà in campo per difendere la sesta posizione in classifica, condivisa in questo momento con i picentini della Domenico Vassallo, impegnati in questo turno con Vietriraito. Un’occasione da non perdere per i foxes, reduci dall’immeritata sconfitta proprio con la capolista di sette giorni fa e vogliosi di migliorare lo score di punti conquistati nella seconda stagione agonistica ufficiale della Polisportiva. L’allenatore dei Guiscards Domenico Amendola potrà contare sulla quasi totalità del gruppo, eccezion fatta per i centrocampisti Nicastro, Esposito e Ragone.

Le ultime gare della stagione potranno garantire un minutaggio maggiore anche ai ragazzi che sono stati poco impiegati nel corso della stagione. Davide Oriente, giovane prospetto tesserato a settembre in occasione dell’iniziativa “GuiscarDay”, si è ben disimpegnato nelle poche occasioni avute a disposizione. Il suo esordio con i Guiscards si lega proprio alla sfida con l’Ogliarese, in cui ebbe la bravura di andare in rete pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Queste le sue impressioni del primo anno vissuto con la banda Foxes: «Il bilancio di questa stagione – afferma il jolly offenisvo – è sicuramente positivo. Inizialmente ero un po’ titubante, ma sono riuscito a distinguermi giocando qualche spezzone di gara importante. Ho avuto modo di approcciare con una nuova realtà, apprezzando sin dall’inizio l’organizzazione societaria, dei ragazzi eccezionali e un allenatore che mi ha consentito di crescere sotto diversi punti di vista». Classe ’97, il giovane Oriente ha ben chiare quelle che sono le sue aspettative per la prossima stagione. Un futuro che si tingerà ancora dei colori della Salerno Guiscards: «L’obiettivo primario è quello di continuare a migliorare, per poter dare un contributo maggiore alla squadra. Mi auguro, inoltre, di poter raggiungere con questo gruppo i risultati che, per mancanza di continuità, ci sono mancati in questa annata».

UN GOL PER LA NIGERIA – La Polisportiva Salerno Guiscards, sempre molto attiva anche nel campo del sociale, prenderà parte lunedì 13 maggio alla Terza Edizione di “Un gol per la Nigeria”. Il team calcio scenderà in campo allo stadio Arechi per affrontare la United People. L’evento, organizzato da S.O.Solidarietà Onlus e presentato da Maurizio Casagrande e Giovanna Di Giorgio, rappresenterà un momento di festa e di partecipazione tra famiglie, bambini e sportivi per promuovere la solidarietà, l’integrazione e sostenere il progetto “Lo sport come linguaggio universale in Nigeria”. Sul prato dell’impianto di via Allende ci saranno anche le scuole calcio e le scuole di ginnastica ritmica di Salerno, mentre come ospite musicale è annunciato il trapper salernitano Peppe Soks. La Polisportiva Salerno Guiscards invita tutti i propri tesserati, amici e tifosi a partecipare con un’oblazione volontaria (di almeno 5 euro) presso la biglietteria dello stadio Arechi o presso la sede della Polisportiva Salerno Guiscards.

Comunicato Stampa

Redazione

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più