Senza categoria

Giffoni Multi Media Valley: Un legame che sancisce il legame tra Regione Campania, il Comune di Giffoni Valle Piana e l’Europa,

 

“Giffoni Experience è un pezzo di storia. Questo è un simbolo che rappresenta l’unione tra le politiche territoriali, il buon utilizzo di fondi, le diverse generazioni giovanili, il mondo imprenditoriale e i settori dell’università, sperimentazione e ricerca. Giffoni è un simbolo e una realtà concreta, così come lo sono la politica di coesione e la politica europea”. Con queste parole Maria Grazia Falciatore, Responsabile Programmazione unitaria della Regione Campania, ha descritto con chiarezza e profondità i temi del convegno sul bilancio dei 30 anni delle politiche di coesione in Campania e del Mezzogiorno, tenutosi questo pomeriggio nella Multimedia Valley.

A prendere parte alla tavola rotonda, dopo i saluti del Sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano e l’intervento del Direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi, Ludovica Agrò, Direttore Generale Agenzia per la Coesione territoriale, Martin Bugelli, Commissione Europea DG Regio, Sergio Negro, Autorità di Gestione POR Campania FESR 2014-2020, e Laura Cavallo, Direttore dell’Ufficio Programmazione Politiche Europee del Consiglio dei Ministri. L’evento ha visto la presenza anche delle amministrazioni locali, dei sindaci, dei presidenti di enti e associazioni e una rappresentanza degli allievi degli Istituti Classici “Torquato Tasso”, “Francesco De Sanctis” di Salerno, l’Istituto Professionale Statale di Produzioni Audiovisive “Gian Camillo Glorioso” di Montecorvino Rovella e il Forum dei Giovani di Giffoni Valle Piana.

“Multimedia Valley è l’ennesimo tassello di un ricco e variegato mosaico che connette i tanti complessi del territorio già realizzati, con il necessario contributo delle istituzioni, come la Regione Campania che con slancio ci sostiene – ha dichiarato il Sindaco Giuliano -. Le aule multimediali, la Ramiera, un meraviglioso esempio di architettura industriale, il convento di San Francesco, l’ostello, il Borgo di Terravecchia, l’antica macina, la chiesa di Sant’Egidio, il Castello, la sala Truffaut, la mediateca, il Museo, sono un patrimonio costruito su tutto il territorio che il comune ha riattrezzato per destinarlo a molteplici attività nazionali e internazionali”.

Toccando un argomento cardine, pietra angolare del futuro di Giffoni, il primo cittadino ha affermato che Giffoni “ha bisogno di collegamenti adeguati, all’altezza dei numeri che produce. La prossima fase sarà sostenere la fruibilità delle attività con un adeguamento della rete dei trasporti. Chi riveste un ruolo istituzionale in Campania ha la fortuna di poter guardare all’esempio del Presidente De Luca, che ha letteralmente rivoluzionato parametri e luoghi comuni legati al sud e alla Campania. Oggi non è più così. Oggi grazie allo stile del governo della Regione, in particolare del suo Presidente, la Campania primeggia nell’innovazione tecnologica e nella crescita. La Regione Campania ha aperto una linea di credito e tale fiducia è stata ampiamente ripagata”.

La fiducia è stata il motore per la Regione Campania, come afferma entusiasta Maria Grazia Falciatore, Responsabile Programmazione unitaria della Regione Campania: “Abbiamo scelto la programmazione, acquisendo consapevolezza. Deve passare il messaggio che queste politiche sono anche dei cittadini. Il Presidente De Luca dice sempre “a testa alta”, noi seguiamo l’esempio e cerchiamo di usare i Fondi per le politiche nazionali e regionali al meglio, e lo stiamo facendo con una pubblica amministrazione che ha una dignità, e che lavora per le generazioni che ci sono e che verranno. E’ una scelta politica con la P maiuscola, che ha creato un PIL più alto. Se sta crescendo è perché stiamo trasmettendo un’identità che genera fiducia, e questo non è un discorso partitico ma politico. Siamo a un bivio importante: la consegna non è più solo agli alti burocrati, ma ai cittadini”.

Redazione

Fotoreporter Guglielmo Gambardella per Sevensalerno

  

Tags

Maria Rosaria Voccia

Giornalista, editore e direttore responsabile di www.sevensalerno.it e di www.7network.it. Storico dell'Arte, sono cittadina del mondo, amo la vita, l'arte, il mare, i gatti... Esperta in giornalismo eco ambientale, tecnico di ingegneria naturalistica, mi impegno nelle e per le campagne eco ambientaliste perché desidero un mondo migliore, per noi e per i nostri figli. Collaboro con varie testate nazionali. Sono organizzatrice e curatrice di eventi.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più