L'Occhio nei QuartieriRubriche

L’Occhio nei Quartieri: Perdita di gas a San Cipriano, l’odore acre invade Salerno

Nessun pericolo per la popolazione

Scriveteci a redazione@sevensalerno.it

I residenti di Salerno hanno avuto forti mal di testa e nausee scoppiati a causa di una perdita da una tubatura di gas a San Cipriano.

L’odore acre si è diffuso anche in città, così come hanno segnalato i residenti.

Abbiamo raggiunto la Salerno Energia, che ha assicurato che non ci sono pericoli per la popolazione ed ha comunicato quanto segue:

” Salerno Energia comunica, anche a seguito delle numerose segnalazioni ricevute, che il forte odore di gas che si avverte in queste ore nella città di Salerno e nelle zone limitrofe dipende dalla rottura di un tubo di media pressione nel Comune di San Cipriano Picentino.  Il concessionario territoriale è la società Mediterranea srl.

Tale rottura determina una fuoriuscita di gas metano che si propaga nell’aria. L’odore acre si è diffuso in tutta la città di Salerno.Si tranquillizza la cittadinanza salernitana in merito al fatto che il forte odore non costituisce pericolo.

Sul luogo è presente il personale preposto, compresi i Vigili del Fuoco, per svolgere le operazioni di riparazione”.

Redazione

 

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più