CulturaKidsTime Out

Salerno: Fanta Expo 2018, arriva Zenya, il nuovo character del Festival

Dal 6 al 9 settembre al Parco dell'Irno

Tante novità in cantiere per l’edizione 2018 del festival del fumetto dell’animazione e della fantasia, che avrà il volto di Zenya il nuovo character del FantaExpo, presto anche protagonista di una fantasy story a fumetti su “Un’estate da Re”

La prima novità di FantaExpo 2018, in programma al Parco dell’Irno, a Salerno, dal 6 al 9 settembre, ha il volto di Zenya, nata dalla matita della character design, Ludovica Liera. Il personaggio animato diventa così il simbolo ufficiale della kermesse dedicata al mondo del fumetto, dell’animazione e della fantasia. Per realizzarlo, l’illustratrice si è ispirata al logo della manifestazione, restando fedele anche ai colori utilizzati fin dalla prima edizione.  Le novità, però, non finiscono qui. Zenya, infatti, sarà protagonista di una fantasy story, ambientata nella Reggia di Caserta, in virtù del rapporto di collaborazione stretto con la Scabec, società campana beni culturali, nell’ambito della rassegna  “Un’estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta e al Belvedere di San Leucio”, fortemente voluta dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, a partire dal 2016, con l’obiettivo di creare un evento in grado di promuovere, allo stesso tempo, la Reggia, i siti Unesco dell’area e la tradizione culturale musicale che in Campania vanta eccellenze internazionali. E’ così che Zenya sarà al centro di un fumetto di dieci puntate (una per ogni appuntamento della rassegna), in cui visiterà i luoghi più suggestivi della Reggia di Caserta, si tufferà nel passato attraverso l’incontro con Re Carlo III di Borbone, che la scorterà poi nell’area dedicata agli spettacoli della kermesse, organizzata dalla Scabec. La fantasy story sarà realizzata dall’illustratrice Rachele Marango. Zenya farà, inoltre, un resoconto delle varie serate su un blog creato ad hoc per seguire i vari eventi e i suoi racconti saranno rilanciati attraverso i social, da cui sarà collegata una playlist “speciale” in grado di unire la musica pop al repertorio classico. L’obiettivo del progetto è quello di coinvolgere maggiormente i giovani ed avvicinarli alla musica lirica e sinfonica, incentivandoli anche a visitare i luoghi prestigiosi e dall’immenso valore culturale, che rappresentano la location di “Un’estate da Re”.

«Siamo onorati di collaborare con la Scabec a quest’idea e di dare il nostro piccolo contributo a questa straordinaria manifestazione  – dichiara il presidente del FantaExpo, Angelo Recupito –; stiamo lavorando a pieno regime per la settima edizione del FantaExpo 2018, Zenya è solo la prima di una serie di sorprese in arrivo per il nostro pubblico».

Redazione

                                                                                                                                                                 

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più