Sport

Salerno: Pedalando per la Città 2018, un successo confermato

 

Rinnovato, Domenica 20 maggio p.v., l’ormai tradizionale appuntamento cittadino con la manifestazione “Pedalando per la Città – con Francesco onoriamo la natura”, la pedalata in bicicletta con bambini, appassionati, famiglie, atleti e con gli sportivi di ogni età organizzata dall’Associazione Amici del Sacro Cuore con la determinante condivisione e sostegno dell’Amministrazione Comunale.

Pedalando per la città è ormai giunta alla sua 26-esima Edizione e, per quanto nata in un contesto parrocchiale, non riguarda più solo la sacrestia e il quartiere della sua comunità di credenti, ma tutta la città. E’ una giornata di svago e spensieratezza per riaffermare tutti insieme il valore del rispetto per l’ambiente e della fraternità universale. Per la quantità e molteplicità di soggetti “messi in rete” dall’iniziativa, essa costituisce un esempio di buone prassi, un’occasione di crescita e un motivo di orgoglio dell’intera comunità cittadina.

La manifestazione si svolge come sempre su di un percorso cittadino interamente chiuso al traffico e rientra tra le principali azioni di intervento previste dal Comune di Salerno, nell’ambito delle attività volte a sostenere e sviluppare le iniziative più popolari e attese dalla comunità cittadina. Gli elementi oggettivi che comprovano il positivo impatto delle precedenti edizioni e che servono ad identificare qualità e rilevanza obiettiva dell’iniziativa proposta sono tutti elementi descritti nel progetto che segue.

Descrizione progettuale

Idea progettuale

Pedalando per la Città, nasce come iniziativa nel 1992 come estensione delle attività ludico sportive promosse nella piazza V. Veneto fin dall’anno 1990. Essa prevedeva la iniziale partecipazione dei bambini delle scuole cittadine del quartiere, si avvantaggiava del sostegno esclusivo dell’azienda Eudecor di Emilio Clarizia, benefattore di molte iniziative parrocchiali e percorreva le sole strade del quartiere con una scorta di vigili urbani. Nell’ anno 1993, a seguito della realizzazione da parte dell’Amministrazione Comunale del I sagrato cittadino nella stessa piazza, fu grazie al Sindaco Vincenzo De Luca, convinto sostenitore dell’iniziativa, che si approdò alla chiusura al traffico di un breve percorso stradale cittadino.

Negli Anni successivi si sviluppa quale significativo evento del settore con il coinvolgimento dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Salerno, garantendo una significativa opportunità per celebrare la Domenica Ecologica nel nome di S. Francesco patrono celeste della natura e dell’ambiente. Il successo e la crescita esponenziale del numero di partecipanti, dopo tanti anni, ha reso necessaria la estensione della chiusura totale del percorso al traffico, costeggiando il mare in un percorso che integra la parte antica e quella moderna della città.

In media 3000 persone ogni anno rispondono all’invito: in una domenica di maggio inforcano la bicicletta e danno vita alla passeggiata ecologica non competitiva per le strade di Salerno. L’Associazione Amici del Sacro Cuore è da sempre impegnata insieme al Comune di Salerno nell’organizzazione della manifestazione imperniata sulla passeggiata in bicicletta ma articolata anche in ulteriori iniziative. Il sorteggio di premi conclude la giornata.

Obiettivi principali

Diffondere uno spirito di unità e fratellanza

Diffodere il rispetto per la natura e l’ambiente

Obiettivi complementari

Favorire l’attività motoria in età scolare e pre-scolare

Favorire un utilizzo salutare del territorio

Promuovere il valore educativo della mobilità sostenibile

Promuovere lo sviluppo delle relazioni sociali

Pedalando per la Città, legata com’è fortemente al territorio, esprime al meglio la partecipazione di base e la diffusione di valori positivi soprattutto fra i bambini e i ragazzi. La bicicletta come veicolo di valori educativi più che come sollecitazione all’agonismo. Il progetto si inserisce coerentemente nell’ambito delle iniziative istituzionali di promozione e incentivazione della mobilità sostenibile in particolare si coniuga con le finalità specifiche della domenica ecologica che rientra tra le iniziative istituzionalmente promosse dal Comune di Salerno.

Destinatari

La manifestazione è aperta a chiunque voglia godersi in modo salutare il territorio. I destinatari a cui si rivolge l’iniziativa sono molteplici: pubblico di sportivi e “non” appartenenti a tutte le fasce d’età associazioni e gruppi sportivi; istituti scolastici; operatori appartenenti ai settori turistico sportivo; imprese operanti in diversi settori interessate agli aspetti promozionali (sponsor); enti pubblici; mass media.

Gli istituti scolastici contattati sono le scuole primarie di Salerno-Ogliara-Giovi, Pontecagnano, Cava, Baronissi, Pellezzano e Vietri. Gli utenti rilevati sono rappresentati da: famiglie, adulti, ragazzi, sportivi e amanti della bici provenienti dalla città e località limitrofe, ma anche dalla Valle dell’Irno, Vallo di Diano e Cilento, Agropoli, Castellammare, ecc.

La manifestazione è curata dall’associazione proponente che si fa carico degli oneri organizzativi anche attivando ipotesi di co-finanziamento del progetto.

L’associazione contribuisce alla realizzazione delle attività con le proprie risorse, ricercando l’interazione con gli enti di riferimento sul territorio. Si avvale di collaborazioni esterne per la comunicazione e promozione, l’accoglienza e il presidio del circuito, l’illustrazione dell’iniziativa, la segreteria organizzativa e per le attività di comunicazione e diffusione dell’informazione attivando specifici rapporti di prestazione professionale.

Lo staff organizzativo

Lo staff organizzativo è sempre composto dal Presidente Frà Vittorio Celentano, con lui collaborano stabilmente nel corso dei mesi preparatori cinque persone e negli ultimi quattro giorni fino a venti persone, tutti laici appartenenti alle più diverse categorie sociali e di età.

Un pò di numeri dell’anno 2017

3400 partecipanti ( di cui 2400 iscritti e 1000 aggregati liberamente sul percorso)

52 scuole primarie contattate a Salerno e provincia

40 volontari sul percorso

20 volontari in segreteria/check in

21 Organismi/aziende fornitori di servizi

2500 T Shirt distribuite

2500 cappellini distribuiti

2500 zainetti distribuiti

3000 bottiglie d’acqua distribuite

3000 adesivi distribuiti

€ 4.000,00 di valore del monte premi distribuito

500 Manifesti

500 Locandine

4.000 Pieghevoli

25.000 Volantini

Redazione

Fotoreporter Guglielmo Gambardella per Sevensalerno

 

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più