CulturaEventiSpettacoliTime Out

Maiori Music Festival Christmas: il Maestro David Short chiude la rassegna

Originale ed eclettico

A concludere il Maiori Music Festival Christmas sarà l’esibizione del M° David Short che dirigerà l’Ensemble di ottoni del MMF venerdì 5 gennaio nella chiesa di S. Francesco a Maiori (ore 20). Da anni David Short è protagonista, come compositore, arrangiatore, direttore e trombettista, nel campo della musica da camera per ottoni. Sia con il proprio quintetto, “The David Short Brass Ensemble”, che con altre formazioni da lui dirette, offre al pubblico un repertorio originale ed eclettico il quale, con ironia e divertimento, spazia dal classico al moderno. E infatti il concerto di chiusura della rassegna natalizia del MMF prevede un programma vario: L’overture al “Te Deum” di Marc Carpenter; Inno alla gioia di L. Van Beethoven; Radetzky March di Johann Strauss; Dalle antiche mura di David Short; 1941 March di John Williams; Londonderry Air, brano tradizionale irlandese; Bugler’s Holiday di Leroy Anderson; Yesterday di Lennon e Mc Cartney; Tommy’s Tune di David Short; Robin’s March di David Short; Nuovo cinema paradiso di Ennio Morricone; Omaggio a Riz Ortolani, arrangiamento di Short; La vita è bella di Nicola Piovani; Astro del ciel di Franz Gruber; Buon Natale, arrangiamento di Short. L’ensemble di ottoni è composto da giovani musicisti che hanno seguito il corso tenuto dal M° Short nel mese di ottobre a Maiori. Ed è così composto: Trombe, Benito Albano, Manuel Ferrigno, Angelo Landi, Mariagerarda Tortoriello, Martina Verzellino, Nicola Lordi; Corni, Luca Carrano, Vincenzo Di Lieto, Alessandro D’Urso, Riziero Basile; Tromboni, Antonio Sabetta, Fausto Torsiello, Giuseppe Basile; Tube, Roberto Cecire e Giorgio Fraulo.

David Short è nato nel 1951 a Cincinnati (USA), si diploma in tromba e composizione all’Indiana University e continua gli studi di composizione e musica barocca in Germania. Dal 1973 al 1994 ricopre il ruolo di prima tromba nell’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, e fino al 2012 fa parte dell’orchestra di musica leggera della RAI TV. Come solista suona con numerose orchestre e per diverse istituzioni nazionali e straniere. Nel 1985 esegue la prima europea di “Sequenza X” per tromba sola di Luciano Berio e, nel 1985, la prima assoluta di “Short”. Sempre per tromba sola, quest’ultimo pezzo gli fu dedicato da Franco Donatoni. Le stesse composizioni di Short, edite da Shawnee Press (USA), Billaudot (Francia), e in Italia da Ricordi, General Music e Santabarbara, sono state eseguite alla Carnegie Recital Hall di New York, durante l’International Brass Festival, a Mérida (Messico), al Teatro Verdi di Firenze, alla RAI di Roma e di Napoli, e all’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Inoltre, sono state trasmesse per radio in Canada, Stati Uniti, Inghilterra, Svezia, Finlandia, Spagna e Italia.

Comunicato Stampa

Redazione     

 

 

 

 

 

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più