CronacaNews

Diffida di 1.500 dirigenti scolastici

Necessari più soldi e personale amministrativo

I dirigenti scolastici di oltre 1.500 scuole in tutta Italia hanno diffidato i sindacati dal firmare il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale per la Dirigenza scolastica senza che questo preveda:

1. il recupero dell’ingiustificabile differenziale retributivo rispetto a tutte le altre aree della dirigenza pubblica, ovvero perequazione interna ed esterna
2. la previsione di risorse economiche e di personale amministrativo aggiuntivi per ogni nuova richiesta di elaborazione dati, monitoraggi, e in generale per ogni nuova funzione attribuita alle scuole e RICHIEDONO che l’eventuale firma sia sottoposta PRIMA a consultazione referendaria tra tutti i Dirigenti scolastici per una sua accettazione o non accettazione definitiva.

La raccolta firme continua , scrivono nel documento, e questa proposta verrà diffusa capillarmente a tutte le scuole e a tutti i Dirigenti Scolastici della Repubblica Italiana.

Comunicato Stampa

Redazione

 

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più