GustoIntervisteVideo

BASSANO: qualità e tradizione della pasticceria salernitana

Maria Rosaria Voccia intervista Mario Bassano

La Pasticceria Bassano è un punto di riferimento per i dolci nella città e nella provincia di Salerno. Da due generazioni è impegnata con passione ed esperienza nella produzione artigianale di specialità dolci e rustiche.
Punta di diamante è la Millefoglie, “inventata” dal Cavalier Raffaele Bassano, e tramandata ai figli Mario e Vincenzo. Millefoglie, e non Millesfoglie come la chiamano a Napoli, ricca di sapore e di tradizione salernitana, con crema chantilly freschissima, amarene e veli di croccante pasta.
Siamo entrati nel loro Laboratorio e ci hanno mostrato tutta la loro maestria. Mario Bassano ci ha illustrato passo dopo passo la ricetta delle chiacchiere di Carnevale.
Eh si, perché se a Carnevale ogni scherzo vale, con i dolci della Pasticceria non si scherza affatto!

Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere di Carnevale sono i dolci tipici di questo periodo dell’anno. Per realizzarle vi serviranno pochi ingredienti. Vediamo insieme come preparare delle golose chiacchiere, dette anche frappe di Carnevale, seguendo la ricetta proposta dalla Pasticceria Bassano.
Seguite tutti i passaggi che vi indichiamo e vi assicuriamo che queste chiacchiere di Carnevale salernitane saranno il dessert perfetto per una festa in maschera.

Ingredienti

Farina tipo 00 kg 1
Zucchero gr. 800
Olio extra Vergine gr. 120
Sale gr. 12
Vino Bianco 250 cc.
Uova, tuorli 5

Preparazione

Fate la fontana con la farina e versatevi al centro le uova, lo zucchero, il sale, l’aroma scelto, il vino bianco ed infine l’olio e.v.
Lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza sodo, in caso contrario unite altra farina.
Fate una palla con la pasta, fasciatela con la pellicola alimentare e lasciatela riposare almeno una mezz’oretta a temperatura ambiente.
Riprendete la pasta ed appiattitela sulla spianatoia. Poi stendetela sottile con il mattarello.
Con la rotella dentata tagliate la pasta in rettangoli.
Friggete le chiacchiere fino a quando assumeranno un bel colore dorato, girandole almeno una volta.
Scolate le chiacchiere, mettetele a perdere l’eccesso di unto in un colapasta, poi fatele raffreddare.
Spolverate queste golose chiacchiere con abbondante zucchero a velo e gustatele subito, oppure conservatele in un contenitore a chiusura ermetica per qualche giorno.

Tags
Mostra altri

Articoli correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Leggi di più